Quotidiani locali

NEL FINE SETTIMANA

Nelle piazze la candela di Telefono azzurro

 BELLUNO. Una candela per donare una luce di speranza ai bambini. Sabato e domenica in 1500 piazze italiane e in diversi punti della provincia di Belluno, i volontari di Telefono Azzurro offriranno le candele dell'associazione, per illuminare le città d'azzurro e ridare luce ai diritti dei bambini. Acquistando la candela si potranno sostenere le attività di Telefono azzurro, che da 23 anni dedica il suo impegno alla prevenzione degli abusi e dei maltrattamenti sull'infanzia e manifesta il suo deciso no alla violenza sui bambini. In particolare la cifra che verrà raccolta contribuirà a potenziare le linee telefoniche d'ascolto, che nel corso dell'anno (nel periodo gennaio - ottobre) in Veneto hanno risposto a 565 richieste di aiuto, terza regione d'Italia per numero di consulenze effettuate.  A chiamare l'19696 sono stati soprattutto ragazzi tra gli 11 e i 14 anni (50% delle telefonate), poco più della metà maschi (52,9%), quasi tutti italiani (89,6%). Belluno si colloca all'ultimo posto in Veneto come richieste di aiuto, con il 4,4% delle telefonate che provengono dal territorio provinciale (al primo posto Verona).  Nel Bellunese le candele si possono comprare sabato e domenica a Agordo (piazza Libertà), Arsiè (davanti alla chiesa di Mellame e in piazza Marconi), Belluno (all'Emisfero, e in piazza dei Martiri solo sabato mattina), Domegge (davanti al Municipio), Feltre (largo Castaldi domenica mattina), Limana (piazza di Dussoi), Ponte nelle Alpi (davanti al Municipio, in piazza Monte Bianco e al teatro), Santa Giustina (piazza Maggiore) e Sedico (piazza Vittoria). (a.f.)

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Corriere delle Alpi
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.