Quotidiani locali

nel prossimo fine settimana

“Gusto Cortina”, in passerella l’eccellenza enogastronomica

CORTINA. Nel prossimo fine settimana è in programma “Gusto Cortina”: due giorni all’insegna dell’enogastronomia di qualità, con una selezione di vini e cibi di eccellenza nella suggestiva e...

CORTINA. Nel prossimo fine settimana è in programma “Gusto Cortina”: due giorni all’insegna dell’enogastronomia di qualità, con una selezione di vini e cibi di eccellenza nella suggestiva e prestigiosa cornice della valle d’Ampezzo. Gusto inteso come piacere, mangiare e bere bene, vivere bene, viaggiare lento, in un ambiente piacevole e rilassante, come spiega Gherardo Manaigo, organizzatore dell'evento.

«Si tratta di un'idea che inseguivo da tempo: portare le eccellenze alimentari e enologiche italiane a Cortina e farle conoscere agli operatori dei mercati esteri, Russia e Cina in primis, ai giornalisti e ai visitatori appassionati di buon gusto»,spiega il titolare dell'hotel de la Poste. Non a caso è stato scelto come periodo la fine di settembre.

«L'autunno è tra i momenti più belli per visitare il nostro paese», continua Manaigo, «i colori autunnali delle foglie e dei prati dorati e del cielo blu intenso sono incredibili. Cortina, in autunno, non è mondana come spesso viene etichettata, ma è più vera. Può essere un bel modo per rilanciare l'immagine della Conca all'insegna del gusto, in un territorio dai colori e dall'aspetto particolarmente suggestivo».

La rassegna è rigorosamente su invito. «Oltre agli operatori italiani, sono stati invitati anche quelli provenienti dalla Russia, dalla Cina e dall'Albania, molto interessata all'evento. L'invito è stato inoltrato anche ad operatori più vicini, austriaci, tedeschi e cecoslovacchi, con l'intento di creare dei contatti sotto il profilo turistico. Per un week end, Cortina sarà ambasciatrice del gusto».

Dopo aver chiuso a metà settembre, l'hotel de la Poste riapre per questo fine settimana al completo, e altre prenotazioni sono state fatte in altre strutture ricettive. Più di 200 etichette e oltre 50 produttori saranno presenti nei desk di degustazione e assaggio. Convegni, seminari, workshop ed un’inedita serata di gala con cinque chef premiati che, in alcune selezionate case private di Cortina, si esibiranno in originali abbinamenti culinari. I piatti saranno abbinati ai vini dei produttori presenti. Al termine della kermesse una giuria assegnerà i premi 2012.

Il programma si aprirà sabato alle 10 con il convegno al cinema Eden: “Enoteca in Cina: una realtà”. Dalle 11 alle 15, all'hotel de la Poste, "Scenari di vini e peccati di gola": banchi di degustazione e assaggio per operatori, giornalisti e addetti ai lavori. Nel pomeriggio, alle 15, ci si sposta nuovamente all'Eden per affrontare il tema “La cucina delle erbe spontanee”. Dopo una seconda degustazione al de la Poste, alle 21 la serata di gala nelle cinque ville di Cortina che ospitano le lezioni culinarie degli chef premiati “Gusto Cortina” 2012.

Domenica alle 10 si parlerà di "Turismo del gusto", ossia dell’importanza di colpire i mercati esteri con proposte innovative e coinvolgenti

legate al territorio. Dalle 15 in poi, il tema all’Eden sarà la vigna ("Il viaggio della vigna e del vino nei secoli e la sua cultura") e, a seguire," Viticoltura eroica: dal vigneto più alto d’Europa di Cortina al vigneto più profondo del mondo di Venissa".

Marina Menardi

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista