Quotidiani locali

sorriva

Ladri di spiccioli rubano le offerte alla Madonna

SOVRAMONTE. Ladri in azione al capitello di Sorriva. Ma il bottino è misero anche perché le offerte erano state appena raccolte dagli incaricati. Resta l’atto di vandalismo che lascia perplessi gli...

SOVRAMONTE. Ladri in azione al capitello di Sorriva. Ma il bottino è misero anche perché le offerte erano state appena raccolte dagli incaricati. Resta l’atto di vandalismo che lascia perplessi gli abitanti della frazione, e tuttavia non sorprende, perché non è la prima volta che il capitello viene preso di mira. L'ultima volta era stato spaccato il lucchetto, questa volta il vetro. Ogni volta c’è chi incredulo pensa come si possa aver bisogno di quei soldi e chi si domanda se non sia solo un modo per fare un dispetto. I soldi sono spariti fino all’ultimo centesimo. Anche se la cifra non è significativa, perché le offerte destinate alla manutenzione del capitello e all’acquisto di candele e di fiori erano state prelevate una settimana prima. (a.m.)

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Corriere delle Alpi
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.