Quotidiani locali

quero vas

Deve scontare sei anni, arrestato

I carabinieri hanno preso lunedì pomeriggio un 35enne straniero

QUERO VAS. Prima hanno verificato se fosse la persona giusta, poi ne hanno seguito i movimento per alcuni giorni e alla fine lo hanno consegnato alla giustizia in quanto condannato a scontare una pena definitiva di sei anni di reclusione per reati contro la persona compresa la violenza sessuale. È terminata lunedì pomeriggio a Quero la latitanza di un 35enne originario del Balcani, arrestato dai carabinieri della locale stazione. A carico dell’uomo pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso di recente dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza. I reati per i quali il soggetto è stato arrestato erano stati commessi nella provincia di Milano nel periodo che va dal maggio del 2002 a febbraio del 2008.

Lo straniero ultimamente aveva trasferito i suoi interessi nel Feltrino, trovando alloggio nella zona di Quero Vas dove è stato individuato e arrestato. Non è chiaro se il condannato

pensasse di farla franca allontanandosi semplicemente dai luoghi dove aveva commesso i crimini oppure se pensasse di cavarsela mantendo un basso profilo. Dopo la formalizzazione del suo arresto, l’uomo, che non ha opposto resistenza, è stato tradotto al carcere di Belluno dove sconterà la pena.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik