Quotidiani locali

Mobilità, assegnati incarichi a due ditte

Via agli interventi per la posa dell’arredo urbano e l’allestimento degli impianti per la segnaletica

FELTRE. La rivoluzione della viabilità arriva un passo alla volta. L’amministrazione ne ha fatti un paio, assegnando due incarichi nell’ambito dei lavori relativi al «recupero della funzione attrattiva dei centri urbani e accrescimento della loro vitalità economico sociale».

È la partita della nuova mobilità in centro, che debutterà ad aprile – questa l’intenzione – dopo la posa dell’arredo urbano con la creazione della zona a velocità limitata a 20 chilometri orari in via XXXI Ottobre e largo Castaldi a senso unico, la riorganizzazione della sosta in centro storico e l’installazione alle quattro rotatorie principali di ingresso a Feltre della segnaletica di indirizzamento ai parcheggi di cintura con l’indicazione dei posti liberi in tempo reale.

Contestualmente ci sarà l’attivazione del semaforo a Port’Oria per l’accesso in cittadella e l’apertura dell’ex caserma dei carabinieri a Borgo Ruga dove parcheggiare.

Intanto il Comune, attraverso una determina del settore Affari generali e istituzionali, ha affidato all’impresa Scae di Segrate (Milano) l’intervento per la riqualificazione degli spazi pubblici con l’allestimento degli impianti tecnologici funzionali alla mobilità sostenibile attraverso la fornitura di un sistema di segnaletica e di indirizzamento ai parcheggi. È della ditta milanese l’offerta risultata più bassa tra le undici ditte contattate, con il ribasso del 26,35 per cento sull’importo a base di gara, pari ad un prezzo di 116 mila 362 euro oltre Iva, comprensivi di 2 mila 364 euro di oneri per la sicurezza.

Viene

assegnato poi alla ditta Bellitalia di Ponte nelle Alpi (ribasso del 28,90 per cento) l’esecuzione del lavoro di riordino dell’arredo urbano, allestimenti in centro e creazione della zona 20. Prezzo, 71 mila 964 euro oltre Iva, comprensivi di 1.976 euro di oneri per la sicurezza. (sco)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista