Quotidiani locali

MONTAGNA

Cade con gli sci, è grave

Raffica di incidenti sulle piste di Arabba, una turista di 48 anni in rianimazione

LIVINALLONGO. Una caduta così violenta da farle perdere i sensi. Sono stati gli altri sciatori che stavano scendendo lungo la pista La Vizza, sul Cherz (Arabba) ad accorgersi dell’incidente e prestare i primi soccorsi alla 48enne B.M., tedesca, rimasta coinvolta intorno alle 13.30 di ieri in una brutta caduta con gli sci.

La donna ha sbattuto la testa sulla neve battuta, perdendo conoscenza. Sul posto anche il personale della polizia impegnato nel soccorso pista che, ravvisando la gravità della situazione, hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso del Suem. La sciatrice è stata quindi trasportata all’ospedale di Belluno, dove è stata ricoverata in rianimazione per la delicata

situazione dal punto di vista neochirurgico.

Non l’unico intervento di soccorso in pista effettuato ieri nel comprensorio di Arabba, dove si è registrata una decina di incidenti che hanno coinvolto sia sciatori bellunesi sia stranieri, anche se conseguenze meno serie di quello sul Cherz.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVO SERVIZIO

Promuovi il tuo libro su Facebook