Quotidiani locali

Il delitto

Omicidio nel Padovano, c'è un fermato: Renato Rossi, di Martellago

E' sotto inchiesta per l'omicidio volontario di Ezio Sancovich, agente della Moncler. Erano in auto insieme. Avrebbe ucciso per non pagare dei debiti

PADOVA. Omicidio di Piombino Dese, c'è un indagato: Renato Rossi, 68 anni, di Martellago. E' sotto inchiesta per omicidio volontario. Avrebbe ucciso lui Ezio Sancovich, agente della Moncler. Avevano un appuntamento, erano in auto insieme. E' stato fermato. Nel tardo pomeriggio perquisizione della sua auto e dell'abitazione a Martellago. Fermo di 72 ore, che deve essere convalidato. Intanto viene trasferito al carcere Due Palazzi.

Leggi: Ucciso con tre colpi di pistola, giallo a Piombino Dese

Il movente. Rossi avrebbe ucciso per debiti. L'uomo è stato interrogato nel pomeriggio nella caserma centrale dei carabinieri, a Padova, assistito da un avvocato. Ezio Sancovich è stato ucciso con tre colpi sparati a bruciapelo. Sessantadue anni, è stato trovato morto lunedì sera dentro l'abitacolo della sua auto a Piombino Dese. Tre colpi esplosi a non più di 30 centimetri di distanza. Colpito alla testa. Per l'agente di commercio non c'è stato nemmeno il tempo di togliersi la cintura di sicurezza.

Omicidio a Piombino Dese: il luogo del delitto Corso Stevanato, circonvallazione di Piombino Dese: qui è stata trovata l'auto con a bordo il cadavere di Ezio Sancovich, ucciso con tre colpi di pistola alla testa. La Bmw era parcheggiata nella piazzola di sosta sulla destra. Sull'asfalto, un cerchio segnato dagli inquirenti delimita il punto in cui è stato trovato l'unico bossolo (video Piran)

L'assassino, secondo una ipotesi al vaglio dei carabinieri, avrebbe aperto la porta del guidatore e avrebbe fatto fuoco. Nessun segno di colluttazione dentro l'abitacolo né di frenata o danneggiamento all'esterno dell'auto; dimostrazione forse del fatto che la vittima conosceva il suo assassino. Sposato, due figlie grandi, Ezio Sancovich abitava a Rubano in via Mantova 1. L'omicidio è avvenuto intorno alle 21. L'agente di commercio doveva aver lasciato da poco la sede della Moncler a Trabaseleghe. L'auto è stata trovata parcheggiata in una piazzola di sosta lungo la circonvallazione di Piombino Dese, Corso Stevanato.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.