Quotidiani locali

Feltre

Raggira un vedovo e si fa consegnare 20 mila euro

Una donna di 26 anni ai domiciliari per truffa aggravata: avrebbe allacciato una relazione sentimentale con un pensionato per spillargli denaro

FELTRE. Ventimila euro in tre mesi con la scusa di lutti familiari e difficoltà finanziarie. Una donna di 26 anni è stata arrestata per truffa aggravata ai danni di un anziano di Feltre dal quale si sarebbe fatta consegnare somme per 20 mila euro tra novembre e gennaio.

Dalle indagini dei carabinieri della stazione di Feltre è emerso che la donna, sotto falso nome e approfittando della debolezza psichica dell’anziano vedovo pensionato, avrebbe allacciato con lui una strumentale relazione sentimentale riuscendo grazie a delle scuse a farsi consegnare migliaia di euro in contanti.

A segnalare che qualcosa di strano stava succedendo sono stati i congiunti dell'anziano, che si sono rivolti ai carabinieri. In seguito all’intervento

dei militari il pensionato si è deciso a denunciare i fatti. Le indagini degli uomini dell'Arma hanno portato all'individuazione della donna e alla sua denuncia. Vagliati i gravi indizi di colpevolezza raccolti a carico della donna il Gip di Belluno ha disposto gli arresti domiciliari.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.