Quotidiani locali

alleghe

L'auto incastrata tra casa e ringhiera, la conducente esce dal portabagagli

Una settantenne sbaglia strada e resta incastrata con l’auto tra la ringhiera e una casa

ALLEGHE. Vicolo stretto. Troppo stretto per farci passare una Renault Clio. Se ne è accorta, suo malgrado, una settantenne agordina che ieri mattina è rimasta incastrata con la sua auto tra il muro di un’abitazione e la ringhiera parapetto di un camminamento pedonale a lato di via Alcide De Gasperi, la strada che dai Piani di Pezzè scende al centro di Alleghe.

L’incidente poco prima delle 10.30, quando i vigili del fuoco sono stati allertati dai proprietari di una casa che si erano ritrovati un veicolo a ostruirgli l’accesso. La Renault Clio stava scendendo in direzione Alleghe quando, per un errore di guida o per un lieve malore della donna al volante, ha imboccato in discesa uno stretto vicolo pedonale alla sua destra. Il veicolo si è infilato tra la ringhiera parapetto e un’abitazione, percorrendo una decina di metri in leggera discesa prima di rimanere incastrato in coincidenza di un restingimento del vicolo, abbattendo anche un’anta della porta d’ingresso della residenza.

Con la ringhiera (deformata) da una parte e il muro dell’abitazione dall’altra a bloccare entrambe le portiere, alla conducente (rimasta fortunatamente illesa) non è rimasto altro da fare che aprire il portellone posteriore e uscire dal portabagagli.

In evidente stato di shock, la donna si è quindi recata a casa, lasciando ai vigili del fuoco di Pieve di Cadore il compito di trovare il modo di

rimuovere l’auto. Operazione che ha richiesto l’intervento dell’autoscala, con la quale i pompieri sono riusciti a disancorare il veicolo, issarlo per qualche metro per poi depositarlo sulla strada sottostante, liberando così il passaggio pedonale e l’ingresso dell’abitazione. (ma.ce.)

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.