Quotidiani locali

Maestro di sci cade in pista e muore sul colpo

Aveva appena finito una lezione e scendeva sulla pista Loita a Misurina insieme a un collega: improvvisamente gli sci sono sprofondati e lui è piombato sul ghiaccio morendo all'istante

BELLUNO. Un maestro di sci di 37 anni di Carbonera (in provincia di Treviso), Federico Tommasi, è morto nel pomeriggio sulla pista Loita a Misurina, in un banale quanto tragico incidente.

Mentre stava scendendo sulla pista insieme con un altro maestro di sci della Scuola Tre Cime, gli sci sono sprofondati nella neve, e lui è volato in avanti, cadendo malamente e morendo sul colpo.

Un banalissimo incidente che si è rivelato fatale. A nulla sono valse tutte le

operazioni di soccorso messe in atto dai sanitari del 118. E' arrivato sul posto anche l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, ma inutilmente.

Federico Tommasi aveva fatto lezione a dei bambini fino a poco prima, poi era stato a pranzo e alle 15 stava rientrando.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVO SERVIZIO

Promuovi il tuo libro su Facebook