Quotidiani locali

Del Vecchio: "Punto a lasciare ai manager"

Il messaggio agli investitori. Luxottica stanzierà 1,5 miliardi nel prossimo triennio

BELLUNO. «Vorrei nel giro di alcuni anni tornare al mio ruolo di presidente non esecutivo e di azionista, lasciando al management l'azienda che sogno, fatta di eccellenza, innovazione e tradizione». Lo sottolinea in un messaggio agli investitori il presidente di Luxottica, Leonardo del Vecchio che, in questo momento, è in Asia per un viaggio di lavoro.

«La governance di questo grande azienda è oggi in ottime mani», garantisce Del Vecchio. «Vi prometto che il gruppo sarà lasciato a manager cresciuti nel gruppo, capaci e innamorati di Luxottica, con un Cda forte ed indipendente, come l'attuale, e di un presidente all'anglosassone a garanzia di tutti gli azionisti», aggiunge.

«Da quando sono rientrato in azienda ho capito che in molte aree si deve fare di più e meglio, non solo per i risultati di breve, ma per consolidare nel futuro la nostra leadership mondiale e renderla sostenibile nel lungo termine», aggiunge il fondatore del gruppo di occhialeria sottolineando che «ho avviato, insieme a Massimo Vian e a tutto il management, una nuova fase caratterizzata da un'innovativa visione strategica, da rapidità di esecuzione e semplicità organizzativa».

Luxottica guarda lontano e punta al ad un migliaio di nuove aperture: 600 store nel vista e più di 300 per i Sunglass Hut che arriveranno a 4mila al 2018. È quanto si legge nelle slide per la call con gli analisti in cui si evidenzia anche che il gruppo si aspetta una crescita dell'8-10% delle vendite nel 2016. Inoltre Luxottica guarda a nuove opportunità in

America Latina Sud-est Asia, Cina, India e pianifica di entrare in Corea e Giappone.

Il fatturato è oltre la soglia dei 9 miliardi, il dividendo sarà di 0,89 euro per azione. Annunciati investimenti per un miliardo e mezzo nel prossimo triennio.

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE

Scrivere un libro, corso di editing per autori