Quotidiani locali

SEREN DEL GRAPPA

Fenadora-Anzù, piazzole ridotte come discariche

Sabato i volontari del gruppo Ana di protezione civile di Seren ripuliranno tutto. Tra Santa Lucia e lo svincolo di Rasai distese di pannolini, bottiglie e altri rifiuti

SEREN DEL GRAPPA. Pannolini, carta e cartone, plastica e immondizia varia in quantità: brutto colpo d'occhio quello offerto dalle scarpate ai lati della Fenadora – Anzù lungo il tratto di competenza di Seren del Grappa. Per fortuna sabato mattina i volontari della locale squadra di protezione civile Ana eseguiranno l'annuale pulizia in base alla convenzione stipulata anni fa con il Comune di Seren del Grappa. La mattinata di lavoro è preceduta da un sopralluogo lungo il tratto tra Santa Lucia e lo svincolo di Rasai che stavolta ha dato un esito, negativamente, inatteso: rifiuti gettati nelle scarpate a lato della carreggiata proprio in corrispondenza di un paio di aree di sosta dove è posizionato in bella evidenza il cartello di divieto di abbandono dei rifiuti.

I volontari sono abituati a trovare rifiuti _ ogni anno vengono riempiti una ventina di sacchi _ ma questa volta il lavoro che li attende sarà più impegnativo. La fanno da padrone sacchi pieni di pannolini di marca da bambino ben visibili. Alcuni sono lì da tempo e i sacchi si sono rotti con il contenuto sparso lungo la scarpata. Altri sembrano gettati da pochi giorni. Più in generale regna il degrado con altri sacchi gettati nelle vicinanze probabilmente approfittando dell'oscurità. Dentro c'è un po' di tutto. Altra immondizia _ bottiglie e cartoni in tetrapak _ è invece sparsa sul terreno. Un sopralluogo che da un lato ha creato sconforto, e che dall'altro servirà a preparare meglio la decina di persone che sabato mattina alle 8,30 si darà appuntamento per eseguire la pulizia. La sensazione è che le piazzole usate come una discarica a cielo aperto, siano una meta scelta scientemente dai furbetti dell'immondizia. Si annuncia una giornata di lavoro intensa, ricompensata come sempre da una pacca sulle spalle e da un grazie dell'amministrazione comunale.

Resta il problema di fondo di una tratta dove pure il traffico è elevato durante il

giorno, ma che durante la notte offre il fianco a chi si vuole disfare di rifiuti, molti dei quali potrebbero trovare posto anche nelle normali campane della differenziata. Una soluzione potrebbe essere quella di piazzare a sorpresa una telecamera in grado di immortalare chi va contro la legge.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I VINCITORI DEL CONTEST

ilmioesordio, quando il talento ti sorprende