Quotidiani locali

CORTINA

Via libera alla Fondazione: avanti tutta con le 18 buche

Cortina Golf srl e Comune siglano i documenti che sanciscono la nascita dell’ente Si occuperà dei lavori per il campo e promuoverà le attività legate a questo sport

CORTINA. La Fondazione “Golf Cortina” è realtà. Il sindaco Andrea Franceschi e l’amministratore unico della Cortina Golf srl Albino Belli hanno siglato, di fronte al notaio milanese Iannaccone, i documenti che costituiscono formalmente la fondazione, la cui nascita era stata deliberata all’unanimità durante l’ultimo consiglio comunale.

Il consiglio di amministrazione. Tre i membri del nuovo cda: il Comune ha nominato il sindaco Andrea Franceschi, la Cortina Golf srl il proprio amministratore unico Albino Belli mentre, mentre la terza persona individuata è il commercialista Giuseppe Scibetta che, in qualità di presidente della Fondazione, traghetterà l’ente solamente in questa prima fase e seguirà unicamente la procedura che porterà la Fondazione all’iscrizione nel registro regionale delle persone giuridiche. Nella seconda fase, quando cioè l’ente otterrà l’omologa dalla Regione, verrà individuato un nuovo presidente, una figura legata al territorio e che conosca le istanze e le priorità da affrontare.

Sindaco soddisfatto. «Quello di oggi è un altro momento importante per lo sport e per il turismo bellunese. Nei prossimi mesi», sottolinea Franceschi, «ci prefissiamo di ottenere l'omologazione regionale e di avviare i lavori delle seconde 9 buche, che ci renderà competitivi a livello internazionale, dandoci la possibilità di dare ulteriore impulso al turismo. Sono convinto che anche con il golf faremo un grande lavoro di squadra».

Qui Cortina Golf srl. «La stipula di oggi è un atto fondamentale per il futuro», sostiene l’amministratore unico Albino Belli. «Nel periodo di Pasqua terremo le assemblee in cui verrà deliberato l’aumento di capitale necessario per sostenere questa Fondazione e per il quale abbiamo già richieste di sottoscrizione. L’aumento di capitale viene fatto in condizioni di progetto approvato, di situazione urbanistica sbloccata e di fondazione costituita. La Fondazione è pronta per procedere all’appalto dei lavori e alla chiusura dei contratti di locazione dei terreni».

La Fondazione. L’istituzione avrà l’ufficio di completare le seconde nove buche del campo da golf ampezzano e sarà l’organo che avrà il compito di gestire e promuovere tutte le attività legate a questa disciplina sportiva

a Cortina. Nel progetto, il primo passo sarà quello di perfezionare il percorso del club e di dotarlo di 18 buche, col fine di offrire agli ospiti un campo con un più alto valore tecnico, diventando così un punto di riferimento per l’organizzazione di gare nazionali ed internazionali».

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVO SERVIZIO

I libri vanno su Facebook