Quotidiani locali

Bimba di 8 anni investita davanti alle elementari

Limana. La piccola è ricoverata all’ospedale di Belluno per fratture alle gambe. L’incidente sotto gli occhi del padre, la dinamica al vaglio dei carabinieri di Mel

LIMANA. Investita davanti alla scuola, sotto gli occhi del padre che la stava attendendo sul lato opposto della strada. È ricoverata con una gamba fratturata nel reparto di ortopedia dell’ospedale San Martino di Belluno la bambina di 8 anni che ieri pomeriggio è stata presa in pieno da un’auto in transito mentre stava uscendo dalle elementari “Giuseppina Cibien”, in via Fiabane.

L’incidente pochi minuti dopo le 17, all’uscita dall’istituto degli alunni dell’orario prolungato. Secondo una prima ricostruzione la bimba si sarebbe messa a correre alla vista del genitore sul lato opposto della strada secondaria che serve la scuola. Con la visuale forse limitata da uno scuolabus in partenza, l’auto di un altro genitore si è messa in marcia senza accorgersi della piccola in strada, colpendola in pieno. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Mel, ai quali dopo i rilievi spetterà stabilire l’esatta dinamica del sinistro e se la bambina si trovasse o meno sulle strisce pedonali al momento dell’investimento.

Soccorsa dal personale del 118, dolorante ma sempre rimasta cosciente, la bimba è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso di Belluno, dove gli accertamenti medici hanno subito

evidenziato una brutta frattura a una gamba. La piccola è stata quindi trasferita nel reparto di ortopedia, dove già nelle prossime ore potrebbe essere sottoposta a intervento per la riduzione delle fratture. Scongiurate, invece, altre lesioni nonostante il violento impatto con l’asfalto.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.