Quotidiani locali

pieve di cadore

Giovane in overdose: gravissimo

È ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Antonio di Padova. Si tratta di un cadorino di 31 anni, residente a Pieve 

PIEVE DI CADORE. È ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Antonio di Padova un giovane cadorino, S.P.S. le sue iniziali, classe 1985, residente a Pieve di Cadore. Il trentunenne ieri mattina è stato trovato a Padova, in via Piacentino, steso a terra, con i sintomi di un arresto cardiocircolatorio.

I successivi accertamenti compiuti dalle forze dell’ordine sul giovane cadorino hanno permesso di accertare come il trentunenne avesse in tasca una bottiglietta di metadone e un grammo di eroina.

S.P.S. è stato soccorso con l’ambulanza e portato d’urgnenza nell’ospedale padovano, dove è stato accolto in codice rosso. I medici, conclusi gli accertamenti, si sono riservati la prognosi, disponendo il ricovero in Rianimazione.

Accertamenti in corso sul ritrovamento della droga e del metadone nelle tasche del ragazzo. Le forze dell’ordine dovranno capire la provenienza dello stupefacente e il motivo per cui il giovane cadorino sia stato trovato in quelle condizioni in una via di Padova. (ru.b.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista