Quotidiani locali

Lavori privati con l’asfalto del Comune

Santo Stefano. Imprenditore a processo per frode nelle pubbliche forniture, dibattimento tra 15 giorni

SANTO STEFANO. Lavori extra messi in conto ai Comuni. Roberto Olivotto è a processo per frode nelle pubbliche forniture e le vittime sono i sindaci di Comelico Superiore, Auronzo e Santo Stefano. L’imprenditore gestisce un’azienda che si occupa di asfalti e non faticava ad aggiudicarsi dei lavori commissionati dalle amministrazioni comunali della parte alta della provincia, grazie a delle offerte anche molto convenienti. Interventi che poi venivano eseguiti a regola d’arte e fin qui niente da discutere e soprattutto niente di penalmente rilevante. La contestazione della procura della Repubblica riguarda altre operazioni che invece venivano svolte in favore di privati. Paesani dei luoghi frequentati per motivi di lavoro. Poteva esserci qualcuno che aveva bisogno dell’asfaltatura di una stradina e qualcun altro che necessitava di una sistemata al cortile.

Olivotto è accusato di averli accontentati con quello che rimaneva del materiale già acquistato, di essersi fatto pagare le prestazioni, ma di aver messo tutto in conto ai Comuni, che l’avevano ufficialmente incaricato di effettuare un certo numero di sistemazioni e non di fare del bene agli altri, ma soprattutto a se stesso. Qualcuno dev’essersi accorto del fatto che i conti non tornavano e l’ha denunciato, portandolo in tribunale con l’avvocato difensore di fiducia Camilli del foro di Venezia.

Il processo di fronte al giudice Coniglio è cominciato ieri mattina con un intoppo. Nel senso che i testimoni del pubblico ministero Tricoli non sono stati

raggiunti dalla notifica e non sapevano di doversi presentare in tribunale a rendere la loro testimonianza. A fronte della loro assenza, Coniglio non poteva che provvedere al rinvio al 24 febbraio per le stesse incombenze: L’audizione dei testi della procura della Repubblica. (g.s.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie