Quotidiani locali

cortina

Bus con freni rotti e cronotachigrafo taroccato

Trasportava una comitiva scolastica norvegese diretta verso Cortina. La Polstrada ritira la patente all'autista e sanziona con una multa da 2.500 euro allo stesso conducente e all'azienda

Il pullman aveva i freni rotti, ma l'abilità dell'autista ha evitato gravi conseguenze. Brutta avventura per una comitiva scolastica norvegese, in viaggio sull'Alemagna in direzione Cortina. Fortuna ha voluto che il conducente riuscisse a fermare il mezzo in prossimità di una piazzola in località Termine di Cadore, dove una pattuglia della Polstrada ha potuto gestire la viabilità con un senso unico alternato, fino a quando il conducente è riuscito a riprendere la marcia per poi fermarsi a Longarone per trasbordare i ragazzi su altro mezzo idoneo. Dai controlli effettuati dai poliziotti sul veicolo e al conducente è emerso che il pullman, oltre al guasto ai freni, era stato oggetto di manomissione del cronotachigrafo. Circostanza che è costata la sospensione della patente del conducente per un periodo da 15 giorni a 3 mesi e l’applicazione di 2.500 euro a carico di conducente e ditta proprietaria dell’autobus.

Sanzionato anche un altro vettore austriaco impegnato a

Cortina nel trasporto dei partecipanti alla manifestazione sportiva Dobbiaco-Cortina, per alcune irregolarità amministrative nel sub appalto stipulato con un'azienda altoatesina. L'autista si è visto costretto a pagare all'istante una sanzione di 2 mila euro per evitare il fermo del veicolo.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LA PROMOZIONE

Pubblicare un libro gratis