Quotidiani locali

VIABILITA'

Riaperta a senso alternato la galleria del Comelico chiusa dalla mezzanotte per crolli

Poco dopo la mezzanotte di sabato è stata chiusa al transito la galleria del Comelico che collega il Cadore con Santo Stefano. Dopo verifiche e controlli alle 18 è stata riaperta a senso unico alternato

Riaperta alle 18 a senso alternato la galleria del Comelico.  Ecco il comunicato dell'Anas: Anas comunica che, è stato riaperto a senso unico alternato il tratto della strada statale 52 'Carnica' tra il km 81,000 ed il km 89,000, tra i comuni di Auronzo di Cadore e Santo Stefano di Cadore in provincia di Belluno. Il provvedimento si è reso possibile dopo le valutazioni da parte  di personale e  tecnici Anas che dalle  prime ore di questa mattina, sono presenti sul posto per la gestione della viabilità, il monitoraggio e  la valutazione degli interventi da effettuare  all'interno della galleria Comelico.
 

La chiusura alla mezzanotte di sabato. Era passata da poco la mezzanotte di sabato quando si è deciso di chiudere la galleria del Comelico, il traforo lungo 4 chilometri che collega il Cadore con il Comelico. Aperta dal 1986 la galleria ha sempre avuto dei problemi, anche in tempi recenti, con infiltrazioni d'acqua al suo interno.

E proprio le infiltrazioni sarebbero la causa del cedimento della volta, in questa occasione, che ha comportato la chiusura della galleria, sulla statale 52, asse portante del collegamento del Cadore con il Comelico e Sappada.

I danni alla galleria
I danni alla galleria

La prima informazione è stata dal sindaco Alessandra Buzzo su facebook attorno all'1 di notte.

Il sindaco è stato da subito in collegamento con l'Anas e con il capo dipartimento del Veneto, per decidere gli interventi da fare subito e capire per quanto tempo la galleria poteva restare chiusa.

Le vie alternative. L'ultima alternativa utilizzata durante la giornata è stato il passo di Sant'Antonio, quindi da Auronzo, oppure da Comelico superiore. La strada del passo è in buone condizioni, e pulita, ma nei prossimi giorni è prevista neve

Il primo comunicato dell'Anas. Ecco il comunicato diffuso alle 12 dall'Anas: "Anas comunica che, la strada statale 52 “Carnica” in località Comelico in provincia di Belluno tra il km 81,000 e il km 89,000, è stata chiusa al traffico in via precauzionale, per possibili distacchi di materiale dalla volta della galleria 'Comelico' al km 81,000.  Il personale e i tecnici Anas sono presenti sul posto per effettuare le prime verifiche e per la gestione della viabilità. Il traffico è momentaneamente deviato su viabilità locale.  Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it.

La riunione. A Santo Stefano di Cadore si sono ritrovati i sindaci del Comelico per una riunione tecnica. Nel pomeriggio ci sono stati altri sopralluoghi  anche i geologi dell'Anas per valutare la situazione
 

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro