Quotidiani locali

sci e ambiente

I carabinieri hanno controllato gli impianti di neve artificiale: tutto in regola

Il Noe di Treviso, nucleo ecologico dei carabinieri, ha effettuato dei controlli negli impianti di neve artificiale di Cortina, Zoldo Alto e Falcade. E' tutto in regola, green come dicono gli stessi carabinieri

Le piste di sci bellunesi sono "green". Lo certificano i carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Treviso che nei giorni scorsi hanno effettuato dei controlli sugli impianti di Cortina, Zoldo Alto e Falcade.

Sotto la lente dei carabinieri le piste di sci: in un inverno poco nevoso è stata controllata la neve artificiale, quella sparata dai cannoni, per capire se vengono utilizzate sostanze e prodotti che favoriscono il congelamento

dell'acqua ma che sono inquinanti per il terreno.

Ebbene le piste bellunesi controllate sono assolutamente in regola, "green" come le chiamano gli stessi carabinieri del Noe di Treviso. Non sono state trovare sostanze vietate nel trattamento della neve ed è tutto in regola.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore