Quotidiani locali

aperte le iscrizioni

Il 3 giugno la “Pedalata in rosa delle Dolomiti”

CORTINA. Una grande festa per gli amanti delle due ruote, attraverso uno degli itinerari ciclabili più spettacolari d’Italia. Tornerà sabato 3 giugno la “Pedalata in rosa delle Dolomiti”, la...

CORTINA. Una grande festa per gli amanti delle due ruote, attraverso uno degli itinerari ciclabili più spettacolari d’Italia.

Tornerà sabato 3 giugno la “Pedalata in rosa delle Dolomiti”, la biciclettata amatoriale per grandi e piccini lungo i 35 chilometri della Lunga Via delle Dolomiti.

La partenza è fissata alle 9.30 dallo stadio Olimpico del ghiaccio, per consentire al gruppo di attraversare il centro di Cortina o alle 10.15 dalla zona pedonale di San Vito, dove ci sarà anche un’originale sfilata di biciclette e ciclisti.

Il percorso si snoderà poi in quattro tappe - Borca, Vodo, Valle e Pieve di Cadore - con altrettante “soste” e sorprese musicali e culinarie, organizzate appositamente per l’evento. L’arrivo è previsto a Perarolo di Cadore, dove si terranno il tradizionale pasta party, organizzato dalla Pro loco Perarolo, e la proclamazione della vincitrice del concorso “Vota la tappa più bella”.

Le preiscrizioni alla “Pedalata in rosa” sono già aperte sul sito pedalatainrosa.it, ma gli interessati potranno iscriversi anche il giorno stesso dell’evento a Cortina o a San Vito. L’iscrizione costa 10 euro ed è gratuita per i bambini sotto i sei anni. È attivo anche il servizio di trasporto mezzo dalle 8 da Perarolo verso Cortina, con sosta intermedia in ogni paese coinvolto nella

manifestazione e dalle 16 da Perarolo verso Cortina.

Ogni partecipante avrà diritto al kit di partecipazione comprendente una T-Shirt rosa, il buono pasto “Pasta Party”, materiale informativo, assistenza meccanica lungo tutto il tragitto, assistenza medica e assicurazione.(a.s.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik