Quotidiani locali

Elezioni comunali, l'affluenza alle 12 nei tredici comuni bellunesi è del 35.95%. Rivamonte ha già il sindaco

Record di affluenza ad Auronzo con il 47.98%, segue Cortina con il 45.40%. Ultimo Soverzene con il 18.64%

Rivamonte Agordino ha il sindaco. Alle 20 la notizia: la lista di Nino Deon ha superato il 50 per cento degli elettori. Pieve di Cadore, altro comune con un solo candidato, è più a rischio. Alle 19 è andato alle urne il 35.59%.

L'affluenza alle 19. La media provinciale, sui 13 comuni al voto è del 35.95%. Sempre alta l'affluenza ad Auronzo dove alle 19 era andato al voto il 47.98 per cento. A Cesiomaggiore ha votato il 32.28%, a Cortina il 45.40%, a Falcade il 38.57%, a Feltre il 37.01%, a Fonzaso il 24.17%, a Lamon il 26.68%. A San Gregorio nelle Alpi alle 19 ha votato il 36.98%, Soverzene il 18.64%, Tambre il 39.15%.

L'affluenza alle 12. Il primo dato elettorale riguarda l'affluenza alle urne. Alle 12 nei tredici comuni bellunesi era andato alle urne in media il 17.25 per cento.

Ottima affluenza ad Auronzo con il 26.55 per cento. Bene anche a Cortina con il 23.63 per cento. A Belluno alle 12 ha votato il 17.59 per cento, meno a Feltre, il 16.94%.

Fanalino di coda Soverzene con il 7.89 per cento.

I due comuni che rischiano il commissario se non raggiungono il quorum hanno questa affluenza

alle urne: Pieve di Cadore il 18.22 per cento, Rivamonte il 21.04 per cento.

Ed ecco le altre affluenze alle urne: Tambre 15.01 per cento, San Gregorio nelle Alpi 18.54 per cento, Lamon 12.09 per cento, Falcade 17.91 per cento, Cesiomaggiore 13,82 per cento, Fonzaso 11.85 per cento

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik