Quotidiani locali

Malore improvviso, Valmorel piange Billy Sommacal

LIMANA. Una comunità sconvolta dal dolore. Billy Sommacal lo conoscevano tutti, a Valmorel e nelle frazioni vicine. Era un ragazzo giovane, ben voluto, che si dava sempre da fare

LIMANA. Una comunità sconvolta dal dolore. Billy Sommacal lo conoscevano tutti, a Valmorel e nelle frazioni vicine. Era un ragazzo giovane, ben voluto, che si dava sempre da fare quando c’era da organizzare qualche iniziativa nella frazione in cui viveva. Un malore se l’è portato via ieri. «Lo avevo visto questa mattina (ieri, ndr) in latteria», ricorda il capofrazione, Sergio Venturin. «Stava bene, non riesco proprio a credere a quello che è successo».

Billy Sommacal ieri mattina era andato a consegnare del latte, come faceva spesso. Giunto a casa, prima di pranzo era andato a riposare. Aveva detto di sentirsi un po’ stanco. Non si è più svegliato. La notizia della sua morte ha fatto subito il giro della frazione, di Limana e anche dei comuni vicini. Sommacal era molto conosciuto. Un ragazzo giovane, come tanti, che si dava sempre da fare per la sua frazione. Avrebbe compiuto 35 anni giovedì prossimo.

Molto attivo nel comitato frazionale, era anche un gran lavoratore. Aveva passato molti anni all’Ideal standard, aveva trascorso un periodo alla Sest, ultimamente dava una mano nell’azienda agricola di famiglia, a Valmorel. Sconvolta per la notizia della morte del giovane.

Anche la bacheca facebook del ragazzo
è piena di messaggi di cordoglio. Gli amici sono increduli. Ricordano i momenti trascorsi insieme, le feste, la sua bontà, gentilezza e generosità. Tratti distintivi di un ragazzo a cui tutti volevano bene, e che un malore si è portato via all’improvviso, ieri pomeriggio. (a.f.)

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics