Quotidiani locali

Sedico ricorda i morti di Mattmark

SEDICO. Sedico si prepara a celebrare il cinquantaduesimo anniversario della tragedia di Mattmark sul ghiacciaio dell’Allalin, in Svizzera, che causò la morte di 88 operai tra i quali anche molti...

SEDICO. Sedico si prepara a celebrare il cinquantaduesimo anniversario della tragedia di Mattmark sul ghiacciaio dell’Allalin, in Svizzera, che causò la morte di 88 operai tra i quali anche molti bellunesi. Le cerimonie si terranno sabato domenica a Mas di Sedico dove, l’anno scorso, con una cerimonia molto sentita il comune e l'associazione Bellunesi nel mondo avevano intitolato proprio alle vittime di Mattmark il parco di via Buzzatti. Quest’anno il programma si aprirà sabato alle 20,30 nella sala parrocchiale di Mas con la proiezione del docufilm “Das Ungluck von Mattmark”. Domenica le celebrazioni cominceranno alle 10,30 con la messa nella chiesa parrocchiale di Mas. Al termine il corteo giungerà al parco di via Buzzatti accompagnato dal suono delle campane e guidato dal gonfalone del comune di Sedico e dai gagliardetti delle famiglie degli ex emigranti, degli alpini e delle associazioni locali. Lì verrà deposta una corona d’alloro al monumento dei caduti sul lavoro e in emigrazione. Al termine verrà offerto un rinfresco.

I bellunesi scomparsi sull'Allalain furono Giancarlo Acquis di Belluno, Giovanni Baracco di Domegge di Cadore, Aldo Casal di Sospirolo, Fiorenzo Ciotti di Pieve di Cadore, Leo Coffen di Domegge, Virginio Dal Borgo di Pieve d’Alpago, Lino D’Ambros di Seren del Grappa, Celestino
Da Rech di Sedico, Silvio Da Rin di Domegge di Cadore, Arrigo De Michiel di Lorenzago, Enzo Tabacchi di Pieve di Cadore, Giovanni Zasio di Sedico, Igino Fedon di Domegge, Mario Fabbiane di Sedico, Pietro Lesana di Pieve di Cadore, Illio e Rubelio Pinazza di Domegge. (n.p.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro