Quotidiani locali

l'incidente

Precipita con il pick up dalla strada silvopastorale a Livinallongo

Incidente alle 7 di ieri mattina fra i boschi di Vallazza di Dentro. Ferito a una gamba il conducente del fuoristrada. Mobilitati vigili e Cnsas

LIVINALLONGO. Finisce fuori strada con il pick up percorrendo una pista silvopastorale a Vallazza di Dentro, in comune di Livinallongo.

Miracolato il conducente del mezzo che è “scivolato” per decine di metri lungo la scarpata. Il mezzo si è messo quasi su un fianco, fermato dalla vegetazione e lui è rimasto incastrato nell’abitacolo del fuoristrada. È stato estratto dal personale dei vigili del fuoco: l’uomo è stato quindi portato in ospedale ad Agordo in quanto lamentava dei dolori a una gamba. Se la caverà con una prognosi decisamente più lieve rispetto a quel che faceva supporre la dinamica dell’incidente autonomo: Federico Agostini di 52 anni, di Colle S. Lucia, è stato dimesso, sempre ieri intorno alle 12.

Erano le 7 di ieri mattina quando è scattato l’allarme con squadre dei vigili del fuoco di Agordo che sono intervenute in località Vallazza di Dentro per soccorrere lautomobilista finito fuori strada lungo il pendio.

Il pick up stava percorrendo una strada agro-silvo-pastorale quando il conducente ne ha perso il controllo: forse il piano instabile per il maltempo, forse una manovra un po’ rischiosa o una ruota che è andata troppo larga, fatto sta che il mezzo è andato giù, scivolando lungo un pendio per decine di metri, in mezzo alla vegetazione.

Gli stessi alberi più in giù sono ancora più fitti e hanno arrestato il precipitare della vettura.

I pompieri di Agordo i volontari Arabba e personale del soccorso alpino sono intervenuti con più mezzi e hanno raggiunto il luogo, messo in sicurezza il fuoristrada in equilibrio precario per il soccorso dell’autista, rimasto bloccato all’interno del pick up.

Il 52enne è stato preso in cura dal personale del Suem e portato al pronto soccorso di Agordo per un controllo.

Durante il soccorso aveva avuto modo di lamentarsi per un problema ad un arto: i soccorritori temevano la frattura di una gamba.

Successivamente
le squadre dei vigili del fuoco hanno continuato a lavorare per il recupero anche del mezzo. Non una cosa semplice spostarlo, considerando dove aveva terminato la corsa.

Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore di lavoro. (cri.co.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie