Quotidiani locali

Al via i lavori di asfaltatura a Calalzo

Due settimane per rifare il look a via Mazzini e via Roma. Il sindaco: «Qualche disagio è inevitabile»

CALALZO. Alcune tra le principali vie di Calalzo di Cadore si rifanno il look. Partiranno infatti questa mattina i lavori di asfaltatura che riguarderanno via Mazzini e via Roma, che verranno completamente sistemate; un tratto di viale Marconi, dall’incrocio con via Roma fino alla sede dell’Unione Montana; via Frescura e la parte iniziale di via San Giovanni Caravaggio.

«Si tratta di interventi di manutenzione assolutamente necessari e improcrastinabili», fa presente il sindaco, Luca De Carlo. L’importo economico messo a bilancio dal Comune è consistente: 80 mila euro.

Ad aggiudicarsi i lavori la ditta Dolomiti Strade Srl, con sede in Alpago. L’opera, se le condizioni meteo lo permetteranno, dovrebbero concludersi in un paio di settimane. Appena terminata l’asfaltatura si procederà con il rifacimento della segnaletica.

Il Comune ha emesso un’ordinanza per la chiusura delle strade interessate.

«Ordinanza che, comunque, rende possibile l’accesso al centro: o dal bivio della stazione oppure da quello Marmarole» spiega Giorgio Burello, responsabile dell’area tecnica. «Per la viabilità interna, inoltre, non si vengono a creare situazioni problematiche. Ed è garantito l’accesso ai residenti. Ovviamente ci sarà il divieto di sosta nelle aree oggetto di intervento. La ditta, dal canto suo, provvederà a regolare la viabilità anche attraverso movieri».

«Quando si fanno lavori, qualche disagio è inevitabile», sottolinea De Carlo. «Prego tutti di portare un po’ di pazienza. Queste opere non potevamo più essere rimandate. E abbiamo scelto settembre proprio per non creare fastidi durante l’estate e la stagione turistica».

Esclusa da questo programma di interventi piazza IV Novembre. «Su questa andremo a lavorare il prossimo anno, quando prenderà il via un secondo stralcio di asfaltature. Nonostante le difficoltà sul fronte risorse che, come si sa, colpiscono i Comuni», anticipa il primo cittadino.

«E ci sono anche altre vie che hanno bisogno di essere sistemate, ma abbiamo stabilito un cronoprogramma, dando la priorità a quelle che portano al centro, alla scuola, alla farmacia e a tutti
i servizi indispensabili per i cittadini».

A breve il Comune interverrà anche sulla strada di Vedesana, «stiamo solo aspettando che le ditte terminino il trasporto del legname e la pulizia del rio», precisa De Carlo.

Martina Reolon

©RIPRODUZIONE RISERVATA .

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon