Quotidiani locali

Tentato furto in una casa di  Puos

Una coppia di pensionati scopre il ladro in casa che scappa dalla terrazza

ALPAGO. Tentato furto nel tardo pomeriggio di ieri nella frazione di Puos nel comune d’Alpago.

Una coppia di pensionati era appena ritornata a casa, verso le 18.30 in via General Cantore, dopo aver fatto degli acquisti, quando si è accorta che c’erano degli intrusi nella propria abitazione.

Dopo aver parcheggiato l’auto, infatti, la moglie ha notato, visto che le persiane delle finestre erano ancora alzate, la tenda della cucina muoversi. «Ho pensato subito ai ladri», racconta la signora ancora scossa. A quel punto il marito ha fatto un semigiro della casa scoprendo che la portafinestra laterale era stata rotta. Il ladro, disturbato nel suo tentativo di furto, ha quindi deciso di lasciare tutto e di darsela a gambe, lanciandosi dalla terrazza del primo piano rialzato. «Abbiamo visto questa figura buttarsi dalla terrazza facendo un balzo di qualche metro e poi mettersi a correre a piedi e sparire. Sicuramente», racconta ancora la signora, «sarà stato giovane, perché per fare quel salto senza riportare conseguenze bisogna essere agili».

Immediatamente, senza neanche rientrare in casa, marito e moglie hanno chiamato il 112. Una pattuglia dei carabinieri è arrivata sul posto. I militari sono entrati nell’abitazione insieme alla coppia: per fortuna non era stato prelevato nulla. Probabilmente il delinquente si era appena introdotto all’interno, quando è stato disturbato dall’arrivo dei proprietari.

La voce del tentato furto si è sparso velocemente
nella frazione mettendo in agitazione tutti i residenti della via. Nessuno però nei giorni precedenti ricorda di aver visto auto, furgoni o persone sospette aggirarsi in quella strada.

Saranno i carabinieri, quindi, ad occuparsi delle indagini del caso.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista