Quotidiani locali

Gratta e vinci trovati ai giardini della stazione di Belluno

Un cittadino ha chiamato i carabinieri: potrebbero essere quelli rubati a Feltre

BELLUNO. Rubati a Feltre, grattati a Belluno. Ritrovato nei giardinetti di piazzale della Stazione un gran numero di Gratta e vinci. Potrebbe essere una parte o l’intero quantitativo di biglietti trafugati nella notte tra giovedì e venerdì dal Buffet della stazione di Feltre. Un cittadino si era accorto già venerdì sera della presenza delle cartelle del popolare gioco a premi, ma non ci aveva dato troppo peso. Ieri mattina è ripassato per lo stesso luogo, rendendosi conto che erano troppe perchè si trattasse di un caso.

Avvertiti i carabinieri, in quello che adesso si chiama piazzale Vittime delle Foibe è arrivata una pattuglia, che ha provveduto a raccogliere tutti i “gratta” e a farne un primo inventario. C’erano pezzi del costo variabile tra i cinque e i venti euro e tutti sono stati pazientemente grattati dall’ignoto ladro - giocatore. I carabinieri hanno fatto una perlustrazione di tutto lo spazio verde, controllando anche nei cestini dei rifiuti e non è stato trovato altro d’interessante per le indagini. Probabile che le eventuali vincite siano state riscosse, in questo caso si tratterebbe di montepremi molto limitati, altrimenti il punto vendita interpellato non sarebbe stato in grado di pagare.

I militari sono convinti che un numero così elevato di cartelle trovate nei giardinetti sia necessariamente collegato al furto di Feltre. Dopo le violente picconate sulla vetrata, erano sparite anche stecche di sigarette per un totale di diverse migliaia di euro di bottino.
Una mano alle indagini potrebbe arrivare dalla telecamera del piazzale che, in passato, ha permesso di risolvere alcuni casi di furto. L’occhio elettronico del Comune potrebbe aver visto l’ignoto giocatore. (g.s.)

GUARDA LA FOTOGALLERYSUL SITOWWW.CORRIEREALPI.IT

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista