Quotidiani locali

agordo 

Santa Barbara, il mondo minerario celebra la patrona

AGORDO. Onorata con la consueta solennità la festa di santa Barbara, con la messa celebrata da monsignor Giorgio Lise e accompagnata dalla Nuova Corale diretta da don Sandro Gabrieli. La messa è...

AGORDO. Onorata con la consueta solennità la festa di santa Barbara, con la messa celebrata da monsignor Giorgio Lise e accompagnata dalla Nuova Corale diretta da don Sandro Gabrieli. La messa è stata seguita dalla manifestazione promossa dall’Associazione dei periti minerari e dall’istituto Follador, in una sala don Tamis affollata da studenti, insegnanti, periti minerari, ex minatori, autorità. Il presidente dell’Apim, Silvano Da Roit, si è detto soddisfatto per il convegno di venerdì e ha ringraziato i vari collaboratori. Presente anche il presidente dell’Anim, l’Associazione nazionale ingegneri minerari, Domenico Savoca, venuto da Torino per il 150° anniversario del Follador.

Sono stati ricordati quindi i periti minerari deceduti nell’anno: Giancarlo Case, René Da Roit, Sergio Moretti, Nello Strappazzon, Michael Vidoni, Gianfranco Mazzolli, nonché Franco Foresi e Giuseppe Ripanucci, indimenticati preside e insegnante di arte mineraria all’Itim degli anni ’60-’70.

Infine la consegna delle borse di studio: Luca Fontanive, classe 3ª minerari (in memoria di Thierry Brancaleone); Maurizia Dai Pra, 4ª minerari (Matteo Mosca); Enrico Segat, 5ª minerari (Aldo Valentino De Biasio); Arianna De Biasio, sezione chimici (Alfonso De Gasperi). Questi infine i vincitori del premio letterario Alcide Zas Friz: 1. Lorenza Carlin, con l’opera “Oggi come ieri”, 2. Paolo Ipsa con “Il turismo in un breve confronto tra Trentino e Bellunese/Agordino”, 3.
Davide Conedera “Lavoro, amicizia ed eresia in miniera”. Premi anche alle tesine, in memoria di Nilo Riva: 1. Roberto Pallua, “La miniera di Breda”; 2. Yuri Daberto, “La grande frana della Val Badia”; 3. Alberto De Luca, “Studio della colata detritica di Borca di Cadore”. (g. san.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik