Quotidiani locali

Casera Razzo, si scia da domani

Coop Cadore e Regola di Vigo garantiranno l’apertura durante i week end

VIGO DI CADORE. La Cooperativa Cadore Scs continua la gestione dell’impianto di risalita di Casera Razzo che apre da domani, dando il via alla stagione sugli sci.

Continua la collaborazione tra la Magnifica Regola di Vigo, Laggio, Pinié e Pelos, presieduta da Flavio De Nicolò e proprietaria dell’impianto di risalita denominato Col Ciampigotto, e la Cooperativa Cadore Scs, che dal 2014 si occupa della sua gestione.

L’apertura sarà garantita tutti i fine settimana, da domani, giorno dell’Immacolata. L’impianto sarà in funzione dalle 9 alle 16, anche in eventuali giornate prefestive. Per quanto riguarda i giorni feriali, invece, potrà essere utilizzato dagli sci club che ne facciano richiesta per attività di allenamento. Durante il periodo natalizio, dal 22 dicembre al 7 gennaio, l’impianto sarà aperto tutti i giorni.

Il costo dello stagionale è di 60 euro ed è previsto anche il “pacchetto famiglia”, ossia un giornaliero gratis per giovani fino ai 17 anni accompagnati da genitore pagante. Sarà inoltre disponibile il noleggio di ciaspe e sci. Aperti anche i due rifugi con punto ristoro: Baita Ciampigotto e Rifugio Tenente Fabbro.

La Cadore Scs ha concordato con la Regola le condizioni per la gestione al fine di assecondare la forte motivazione da parte della Regola stessa di mantenere aperto l’impianto e fornire dunque un importante servizio.

«Lo scorso inverno siamo partiti a febbraio, a stagione già inoltrata», ricordano dalla Cadore Scs.

«Quest’anno invece riusciamo a garantire l’apertura molto prima e questo è senz’altro positivo. L’obiettivo è garantire un servizio al territorio e mantenere aperto un impianto al quale la gente è legata e “affezionata”. Questo è l’intento condiviso dalla Cooperativa e dalla Magnifica Regola,
che vogliono andare incontro alle esigenze di locali e turisti. Per la Cadore Scs non si tratta di un’operazione economica con scopo di lucro, bensì di uno strumento con il quale sostenere e facilitare la realizzazione di progetti territoriali e la creazione di posti di lavoro».



TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik