Quotidiani locali

Si schianta sul bus, muore una ristoratrice

L’incidente a Borgoricco, la 60enne Malvina Baldassa ha perso il controllo dell’auto. Gestiva un locale a Rugna

BORGORICCO (PADOVA). Tragico impatto frontale ieri poco prima delle 17 in via Roma, muore una sessantenne di Lamon, originaria di Campodarsego. La vittima è Malvina Baldassa, nota ristoratrice sull’altopiano, ma molto conosciuta anche nel suo paese di origine, dove fino a qualche anno fa operava nel settore alimentare. La donna era al volante della sua Fiat Punto e stava viaggiando verso sud, probabilmente per raggiungere qualche vecchia conoscenza a Fiumicello, quando si è scontrata con il bus di linea diretto a Trebaseleghe. Nell’impatto l’utilitaria è carambolata sulla carreggiata finendo con il muso dell’auto nella direzione di provenienza e la poveretta è rimasta incastrata fra le lamiere.

Sono subito scattati i soccorsi, attivati anche dall’autista del bus nonostante lo choc, ma anche da alcuni passeggeri che si trovavano sul mezzo pubblico, una quindicina. In via Roma sono accorse due ambulanze del Suem 118, gli agenti della polizia locale della Federazione dei Comuni del Camposampierese, una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Cittadella e i vigili del fuoco. A questi ultimi è toccato il compito di estrarre Malvina Baldassa dall’auto per affidarla ai sanitari. Per lei però non c’è stato nulla da fare, non è sopravvissuta all'urto. Il personale medico ha soccorso anche due passeggere del bus che erano rimaste leggermente ferite. Entrambe hanno ricevuto le prime cure sul posto e poi sono state trasportate all’ospedale di Camposampiero per un controllo. In ospedale anche l’autista. Illesi gli altri passeggeri.

I rilievi del mortale incidente sono stati eseguiti dai vigili federati, che hanno ricostruito la dinamica per risalire alle cause della tragedia. Secondo i primi accertamenti è risultato chiaro che la vittima abbia perso il controllo della sua auto deviando verso sinistra fino a schiantarsi addosso al bus rendendo vana la frenata del conducente, che si è visto arrivare addosso l’utilitaria. Non è escluso che la sessantenne sia stata colpita da malore, un’altra ipotesi è che si sia distratta. Via Roma è stata chiusa fino a tarda ora per permettere le operazioni di soccorso e il recupero dei mezzi. Il traffico è stato deviato sulle vie laterali.

Busitalia ha inviato sul posto un altro mezzo per il prosieguo della corsa. La notizia della morte di Malvina Baldassa si è diffusa rapidamente anche a Lamon, dove la vittima gestiva il bar trattoria nella frazione di Rugna. Nel
Feltrino si era trasferita una quindicina di anni fa, dopo un grave lutto che l’aveva colpita. Il locale d’inverno apre solo dal giovedì alla domenica e dunque ieri la ristoratrice non lavorava. Sarebbe dovuta tornare a Lamon oggi.

Giusy Andreoli

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista