Quotidiani locali

Tempo di glamour, è Fashion Week End

Cortina. Inizia la tre giorni di incontri, sfilate e cocktail party. Le forze dell’ordine rafforzano misure di sicurezza e controlli

CORTINA. Da oggi a domenica nella Regina delle Dolomiti è di scena il Fashion Week End: il lungo fine settimana, organizzato da Cortina for Us, che ha programmato oltre 100 eventi. Sono attese migliaia di persone e per garantire a tutti di vivere la manifestazione in piena sicurezza ieri mattina in Prefettura sono state messe a punto le misure necessarie. Sono le medesime delle scorso anno: potenziamento dei controlli da parte di Polizia e Carabinieri, con più uomini sul territorio, la chiusura di alcune strade, le fioriere antisfondamento. In altre situazioni si utilizzano i plinti di cemento, dopo la modifica delle normative legate all’antiterrorismo. A Cortina si è optato per le fioriere.

La vigilanza sarà massima, ma discreta. In sostanza, saranno adottate misure e accortezze che vengono impiegate durante tutte le manifestazioni che richiamano un grande pubblico. Com’è appunto il Fashion Week End. Sono previsti Incontri, presentazioni, sfilate e cocktail party all’insegna del colore verde, filo conduttore di tutti gli appuntamenti. Una nuova occasione per puntare i riflettori su una moda sostenibile ed etica, sulla filiera produttiva virtuosa di un settore che in Italia rappresenta 104 miliardi di fatturato, 60 miliardi di esportazioni e che continua a sostenere l’Italia in tempo di crisi.

«Quest’anno abbiamo voluto legare il Fashion Week End al tema della sostenibilità», spiega Franco Sovilla, presidente di Cortina for Us, «e abbiamo organizzato alcuni dibattiti sull’architettura e sulla moda legati a questo concetto. Abbiamo poi voluto che durante un momento di festa e allegria, come è il Fashion Week End si pensasse ai più bisognosi. Abbiamo stretto un accordo con l’Unicef, che venderà le famose bambole Pigotte, che per l’occasione indosseranno abiti di Valentino e patrocinerà l’asta di beneficenza delle tre immagini di copertina del Fashion Week End 2017, realizzate dall’artista fotografo Pier Paolo De Bona. Il ricavato andrà ad aiutare i bambini».

Il ricco calendario di appuntamenti partirà oggi alle 17.30, in piazza Angelo Dibona, con la cerimonia del taglio del nastro alla presenza delle autorità e che suggellerà la partnership tra Cortina e Audi. Ci sarà anche l’apertura ufficiale con l’accensione delle luci di Natale che ha visto la collaborazione fra Comune, Audi e i commercianti locali. A seguire, in piazza Roma, il concerto dell’eclettico cantante britannico Jack Savoretti. Domani alle 10, in piazza Dibona, si potrà assistere al dibattito “Innovazione e sostenibilità”, organizzato da Federmoda, Unicef e Confcommercio. Per l’intera giornata la sala cultura “don Pietro Alverà” ospiterà il convegno internazionale sull’architettura alpina “Costruire in/per la montagna. Da Edoardo Gellner alle esperienze contemporanee”. In serata oltre agli eventi da Liu Jo, hotel Ambra, Franz Kraler, Fassina Abbigliamento e Blauer, ci sarà l’inaugurazione della mostra “Dal mondo intero al cuore del mondo. Balsamo dialoga con Music” allestita alla Casa delle Regole. Il critico d’arte, Vittorio Sgarbi, racconterà l’amicizia tra i due artisti.

Sabato
giornata clou con la fashion night, che vedrà tutti i negozi e i locali della Conca aperti sino a tarda sera con musica, cocktail e le collezioni moda. Da Bredo sarà lanciata la uova collezione di Ferretti con testimonial della casa di moda.

Alessandra Segafreddo

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista