Quotidiani locali

provincia 

Consiglio, approvata la lista unica Attese le dimissioni

BELLUNO. La maggioranza dei sindaci (erano soltanto 25 su 63, un numero basso che non è un bel segnale di partecipazione) presenti ieri a palazzo Piloni ha approvato i dieci nomi dei rappresentanti...

BELLUNO. La maggioranza dei sindaci (erano soltanto 25 su 63, un numero basso che non è un bel segnale di partecipazione) presenti ieri a palazzo Piloni ha approvato i dieci nomi dei rappresentanti del Bellunese che andranno a costituire la lista unica che primi cittadini e consiglieri comunali dovranno votare per rinnovare il consiglio provinciale.

I nomi sono stati presentati dal comitato di saggi. Si tratta di Francesca De Biasi per il comune di Belluno, Alessandro Della Gasperina per Feltre, Sisto Da Roit per Agordo, Gianluca Lorenzi per Cortina, Massimo Bortoluzzi per la Lega Nord, Franco De Bon per San Vito, Serenella Bogana per Alano di Piave, Pierluigi Svaluto Ferro per Perarolo, Lillo Trinceri per Trichiana e Ivan Minella per il Bard . I nomi, che rappresentativi tutto il territorio provinciale, sono stati votati dalla maggioranza dei presenti.

Se tutto dovesse andare via liscio, oggi
i componenti dell’attuale consiglio provinciale dovrebbero dimettersi già in mattinata, per permettere così di andare al rinnovo del consesso il 7 gennaio. Se così non fosse, si dovrà riformulare la lista, facendo slittare le votazioni più in là, rallentando l’attività della Provincia.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro