Quotidiani locali

a pra’ del moro 

Tutte le scuole invitate ai Campionati di fondo

FELTRE. A Pra’ del Moro, oltre alla neve, ci saranno tutte le scuole del feltrino mercoledì 27 per assistere ai Campionati italiani sprint di sci di fondo targati Sportful. «Come ormai consuetudine...

FELTRE. A Pra’ del Moro, oltre alla neve, ci saranno tutte le scuole del feltrino mercoledì 27 per assistere ai Campionati italiani sprint di sci di fondo targati Sportful. «Come ormai consuetudine coinvolgeremo le scolaresche del feltrino, perché ci preme che i giovani possano avere ad esempio i campioni di questo meraviglioso sport che comporta fatica e disciplina, ma regala delle emozioni incredibili», annuncia Alessio Cremonese, amministratore delegato dell’azienda con sede a Fonzaso. «Pensare poi di veder gareggiare dei Campioni che vedremo in Tv alle Olimpiadi è un’occasione da non perdere per tutti». La pioggia caduta nei giorni scorsi non ha compromesso il grande lavoro fatto dai volontari dello Sci Nordico Sportful e dell’Enal Sport Villaga. Le temperature previste in discesa contribuiranno a rendere la pista molto veloce. La neve non mancherà, come conferma il patron della Sportful Giordano Cremonese: «La gran produzione di neve fatta con i cannoni e la copiosa nevicata ci consentono di innevare integralmente il campo di gara e anche le collinette degli spalti, così avremo tutto il contorno bianco per questa quarta edizione dei Campionati Italiani sprint, nella località per lo sci nordico più bassa di quota in Italia».

Oltre al bianco, ci sarà tanto colore sulle tribune naturali di Pra’ del Moro con un gadget per i più piccoli per aiutarli a fare il tifo. Nel parterre invece il colore sarà soprattutto quello dei corpi militari, presenti in forze per cercare di conquistare un titolo italiano. Fra gli atleti di casa non mancheranno per le Fiamme Oro Erica Antoniol ed Anna Comarella, con i colori dei Carabinieri Virginia De Martin. L’uomo da battere è il Campione del mondo, Federico Pellegrino, che cercherà di confermarsi il più veloce anche per la stagione 2017-18, rintuzzando gli attacchi del compagno di squadra in Polizia Dietmar Noeckler. Fra le donne, attesissime Francesca Baudin e Gaia Vuerich. L’edizione di quest’anno sarà lo spartiacque che divide la stagione fra
la prima parte con le gare del nord e la seconda che condurrà alle Olimpiadi in Corea del Sud. Il commissario tecnico Sepp Chenetti potrà trarre spunti importanti per definire la lista degli atleti azzurri da convocare. Alle 16.30 le qualifiche e dalle 18.30 le eliminatorie. (sco)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik