Quotidiani locali

La Serracchiani oggi a Sappada

Piller Hoffer: «Chiederemo un tavolo di lavoro per completare il passaggio»

SAPPADA. Oggi pomeriggio a Sappada arrivano la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, il presidente del consiglio regionale, Franco Iacop e Ettore Rosato, capogruppo del Pd alla Camera. È la prima volta dopo il distacco di Plodn dal Veneto e l’ingresso in Friuli. Alle 16 l’incontro con il sindaco Manuel Piller Hoffer e la giunta, alle 17 quello pubblico, in sala municipale. Sarà presente, con ogni probabilità, l’intero consiglio comunale e non mancheranno i componenti del Comitato per il referendum, anche se nei giorni scorsi hanno provveduto a sciogliere la loro organizzazione. Il sindaco Piller Hoffer, spiega: «Non abbiamo precedenti e stiamo verificando i passi da compiere, settore per settore. Alla presidente Serracchiani sottoporremo la necessità di costituire un tavolo di lavoro, per dare un’organicità a questa fase. La governatrice ci ha anticipato che va coinvolto anche il Veneto, oltre che il governo e, quindi, la nuova commissaria.

«È saggio coinvolgere tutte le istituzioni interessate. La Regione Veneto non avrà certamente problemi». Sappada spera di andare al voto il 4 marzo: «È la nostra prima preoccupazione. Ho chiesto all’anagrafe, da cui dipendono le competenze elettorali, di assumere tutte le informazioni del caso». La prefetto Belgiorno arriverà: «Quanto prima, spero. Ci metteremo in contatto con lei nei prossimi giorni, dopo aver sentito la presidenza della Regione. Sarà il nuovo commissario a doverci mettere nelle condizioni di esercitare il nostro diritto al voto. D’altra parte siamo già assegnati ai collegi di competenza».

Su sanità, scuola e trasporti è ancora tutto da definire: «Queste e tante altre sono le materie da affrontare al tavolo tecnico. Aspettiamo qualche delucidazione dalla delegazione friulana, anche perché quello di oggi pomeriggio non sarà una festa istituzionale, ma un pomeriggio di lavoro. Certo, coglieremo l’opportunità di queste autorevoli presenze anzitutto per ringraziare dell’appoggio ricevuto. Il lavoro è ancora tanto e per festeggiare ci sarà tempo. Tra l’altro, siamo nel pieno della stagione turistica e molti sappadini sono occupati». Con tutta la pubblicità che la vicenda ha promosso, il circo bianco quest’inverno va benone. «La stagione, in effetti, è partita molto bene», conclude Piller Hoffer.«Non credo che oggi chiederemo alla Serracchiani di dirottare a Sappada parte
dei fondi non impegnati sul Pramollo. La presidente conosce molto bene quali sono le nostre esigenze sul piano dell’impiantistica turistica e, pertanto, non serve elemosinare contributi. Al momento la nostra priorità è completare il passaggio, sotto ogni possibile aspetto».(f.d.m.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro