Quotidiani locali

la richiesta del consiglio di trichiana 

«Il vaccino contro la Tbe deve diventare gratuito»

TRICHIANA . Vaccinazione anti Tbe gratuita per tutta la popolazione della provincia di Belluno che ne faccia richiesta. Questo il contenuto dell’atto di indirizzo approvato all’unanimità in consiglio...

TRICHIANA . Vaccinazione anti Tbe gratuita per tutta la popolazione della provincia di Belluno che ne faccia richiesta. Questo il contenuto dell’atto di indirizzo approvato all’unanimità in consiglio comunale a Trichiana. Atto con cui il sindaco, Fiorenza Da Canal, si è presa l’impegno di farsi promotore e portavoce in giunta regionale, affinché la vaccinazione contro l’encefalite da zecche sia resa gratuita, «considerando i benefici in termine di salute e di riduzione dei costi dovuti a ricoveri e trattamenti prolungati con esiti, comunque, spesso invalidanti, come già appurato e certificato», si legge del documento predisposto dal Comune.

Nell’atto di indirizzo si ricorda inoltre che dal 1994 al 2016 sono stati identificati circa 200 casi di malattia nella provincia di Belluno. L’amministrazione chiede anche che: «Vengano implementati, dopo lo sforzo di ricerca degli anni passati, ulteriori studi e ricerche a livello clinico e epidemiologico, anche con l’interazione con altre realtà geografiche e nazionali, quali a solo titolo esemplificativo l’Austria». Trichiana propone poi che venga promossa: «Senza soluzione di continuità una campagna informativa per favorire una matura consapevolezza della popolazione dei rischi connessi all’infezione della Tbe e delle altre patologie correlate
al morso di zecca. L’atto di indirizzo è stato trasmesso a tutti i sindaci bellunesi e al presidente della Provincia: «Affinché analoghe mozioni vengano proposte e approvate da ogni consiglio comunale, producendo quindi un’istanza del territorio uniforme e condivisa». (m.r.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro