Quotidiani locali

Nuovo successo per il torneo solidale delle “Glorie Feltre”

FELTRE. “Quando il calcio non ha età” fa tredici. La 27ª Smatedata, il torneo di calcio organizzato dall’associazione Glorie Feltre con gli amici di Franco e Viviana, ha chiamato a raccolta 12...

FELTRE. “Quando il calcio non ha età” fa tredici. La 27ª Smatedata, il torneo di calcio organizzato dall’associazione Glorie Feltre con gli amici di Franco e Viviana, ha chiamato a raccolta 12 squadre arrivate da tutta la provincia nella palestra dell’istituto canossiano di Feltre. Un’ottantina i partecipanti all’ormai tradizionale appuntamento di Santo Stefano. A imporsi è stata la squadra composta da Alex Zucco, Emilian Allushi, Ivo Capraro, Roberto D’Alberto, Claudio Corso (il giocatore meno giovane del torneo) e Niki Da Canal (la più giovane). «Ma ha vinto l’amicizia», sottolineano i promotori dell’evento.

Seconda, ad ogni modo, si è classificata la formazione capitanata da Ivan Longo; terza quella di Fabio Dal Piva. Migliori realizzatori del torneo sono risultati Piero Cossalter e Gianluca Conti (quattro gol ciascuno). Miglior portiere Diego Carrato (appena due reti subite). Hanno diretto gli incontri Francesco Vettorel, Antonio Moretto e Piergiorgio Rech, ai quali è andato il ringraziamento degli organizzatori.

Tra i protagonisti della giornata, il forte difensore Tiziano Slongo, che gioca in Australia dove tornerà in questi giorni, ma soprattutto Giovanni Bubacco , premiato “per il grande insegnamento donato a tutti gli sportivi come emblema di persona rispettosa ed educatore dai modi esemplari di vita” e la giovanissima Niki Da Canal, in forza alla Ztll.

Al termine della manifestazione le squadre si sono spostate in Birreria Pedavena dove, oltre al pranzo, c’è stato tempo anche per una sfida ai calci di rigore. Si è imposta Michela De
Cia, giocatrice del Primiero, davanti a Enrico Nardino e Diego Carrato. La giornata è terminata con la classica lotteria e le premiazioni.

L’associazione Glorie Feltre donerà il ricavato della giornata all’Ail (l’associazione italiana contro le leucemie) di Belluno.(n.p.)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro