Quotidiani locali

Serbo infastidiva i passanti in largo Poste

I carabinieri intervengono in centro e in un rifugio per il litigio di un turista. Due i sequestri di droga

CORTINA. Comizi in largo Poste. Lite alla cassa del rifugio in Tofana. In confronto ad altri anni, a Cortina e dintorni non ci sono stati molti episodi legati all’uso smodato di alcol. Due meritano di essere raccontati, dopo essere stati risolti dai carabinieri della Compagnia di Cortina. Nel primo caso, erano stati alcuni passanti a chiamare il 112, perché proprio accanto a corso Italia un giovane che aveva bevuto parecchio stava importunando chiunque gli arrivasse vicino con grida e discorsi senza senso. I militari del Radiomobile sono arrivati sul posto e hanno identificato un 25enne serbo, invitandolo ad allontanarsi e a non dare più fastidio a nessuno.

Ubriachezza molesta anche al rifugio, dove un 20enne turista romano in evidente stato di ebbrezza ha trovato da ridire alla cassa con il gestore, al momento di pagare il conto. il giovane ha dato inspiegabilmente in escandescenze, coinvolgendo nella discussione anche altri avventori, che stavano pesando soltanto a divertirsi in compagnia.

Controlli antidroga. Il lavoro dei carabinieri si è esteso, come al solito ai luoghi della movida ampezzana, in questo momento molto frequentati. Un ventenne veneziano è stato sorpreso con due spinelli di marijuana già confezionati nascosti nei vestiti. Mentre un 27enne agordino è stato trovato a Rocca Pietore con addosso una bustina contenente otto grammi della sostanza. Accompagnati rispettivamente nelle caserme di Cortina e Caprile, i due sono stati segnalati al prefetto per possesso di droga, in entrambi i casi soltanto per uso personale.

Una denuncia ad Auronzo. Questi due sono solo gli ultimi episodi. Nell’ambito dell’attività di contrasto, che non conosce soste, a dicembre un 25enne padovano era stato segnalato a Cortina con addosso 2,8 grammi. Più consistente il quantitativo in possesso di una ventenne cadorina, che stava guidando ad Auronzo ed è stata fermata dai militari di Vigo. Nella portiera della macchina, è stato trovato
un sacchettino con dentro 15 grammi di marijuana. La successiva perquisizione domestica ha permesso di rinvenire un bilancino di precisione e di ipotizzare una seppur modesta attività di spaccio. La giovane è stata denunciata per detenzione ai fini di spaccio.

Gigi Sosso

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro