Quotidiani locali

Dal Falzarego a Cortina, maggio con la neve sulle Dolomiti bellunesi

Abbondanti fiocchi tra Arabba e Cortina, imbiancato il Falzarego. In valle torna il freddo

Cortina, è tornato l'inverno: neve sul passo Falzarego a maggio Dall'estate all'inverno nell'arco di pochi giorni. La neve è tornata farsi vedere sulle Dolomiti bellunesi: qui siamo sul passo Falzarego, a pochi chilometri da Cortina (video di Lorenzo Soratroi)

BELLUNO. Nevica a maggio e il manto bianco diventa subito protagonista dei social. Dopo il sole e il caldo delle scorse settimane, la neve è tornata a farsi vedere sulle Dolomiti. Imbiancato il Falzarego, fiocchi bianchi immortalati dalle web cam a Cortina e diversi centimetri di neve ad Arabba. Il tutto immortalato da cellulari e macchine fotografiche per diventare protagonista di un post su Facebook.

La neve è accompagnata da una perturbazione che si sta spostando lentamente verso l'Europa orientale e che sta portando, come sottolinea l'Arpav, un clima decisamente freddo per il periodo.

Il limite della neve è a 1600/1800 metri, con possibilità di scendere a 1400/1500 m nel caso di rovesci più intensi. Le temperature sono in calo: oltre i 2 mila metri di quota si va sotto zero. Una decisa rinfrescata alla primavera ma già da mercoledì le precipitazioni dovrebbero esaurirsi e le temperature farsi più miti.

La neve a maggio in Val di Zoldo Non solo Cadore e Agordino: la neve è arrivata anche in Val di Zoldo. Siamo a Pian del Crep, sopra Pecol. Le immagini sono state postate sui social dalla Scuola sci e snowboard funny Ski insieme ad una domanda che molti si fanno: è il 15 maggio o il 15 dicembre?

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori