Quotidiani locali

Chicchi come pesche a Feltre: danni a migliaia di auto

Feltre paga il prezzo più alto di una mattinata infernale, carrozzerie crivellate e centinaia di cristalli e lunotti andati in frantumi

Forte grandinata a Feltre: strade come fiumi Feltre è stata sorpresa nella mattina del 12 giugno da una forte grandinata. In questi video ecco il maltempo in via Tezze e in via 31 ottobre: la strada è invasa da un fiume d'acqua (video di Alberto Rossi, Ottica Frescura e Laura Bee) LEGGI L'ARTICOLO

FELTRE. Impressionante grandinata ieri mattina, con chicchi delle dimensioni variabili di una ciliegia a quelle di una pesca che hanno mitragliato migliaia di macchine, trasformato strade in fiumi imbiancati (emblematica via Tezze), allagato edifici, messo in crisi gli scarichi e colpito le coltivazioni con conseguenze sull’agricoltura. A pagare il prezzo più alto è stato il centro città, ma anche il serenese è stato messo in croce e l’ondata di maltempo si è estesa a Cesiomaggiore, Santa Giustina e in tutta la Valbelluna, con ripercussioni soprattutto a Sedico, Mas e Sospirolo. Feltre è stata il baricentro del temporale ed è bastato meno di un quarto d’ora per provocare decine e decine di migliaia di euro di danni alle auto, anche con vetri sfondati o incrinati, oltre che carrozzerie malridotte da una grandinata di una tale intensità che non si ricorda avere precedenti.



Particolarmente bersagliate le macchine nel parcheggio dell’ospedale, nella zona tra piazza Isola e le poste, dove è stato anche ferito un automobilista appena uscito dalla vettura da un maxi-chicco di rimbalzo. Anche viale Montegrappa ha passato minuti d’inferno compreso chi aveva parcheggiato al supermercato Lidl. La grandine ha sferzato la città a fasce, seguita da un acquazzone che ha ingrossato i torrenti, facendo temere l’esondazione dell’Uniera e del Musil. Ma anche gli altri corsi d’acqua erano a livello di preoccupazione. Sono stati oltre una decina gli interventi abbastanza rilevanti dei Vigili del fuoco alle prese con scantinati e garage allagati. Acqua alta un po’ in tutto il centro, nell’area di Farra, viale Pedavena, nella zona del cimitero di San Paolo e in via Acqua del Foro (dietro il Foro Boario).



Il tempo si è scatenato alle 11 circa e in due ore sono caduti quasi 80 millimetri d’acqua, 55 solo dalle 11 a mezzogiorno. Il Comune ha aperto il centro operativo di protezione civile e sono state registrate diverse situazioni di allagamenti, anche nelle scuole: nella sala mensa del Boscariz, nello scantinato della Rocca e in maniera minore anche alla Vittorino da Feltre.

La grandinata a Feltre raccontata sui social Fortissima ondata di maltempo martedì 12 giugno 2018 sulla provincia di Belluno. Grandine come palline da tennis, soprattutto su Feltre. Tantissimi danni alle auto con vetri sfondati e macchine ammaccate. Allagamenti anche in Valbelluna. Ecco le immagini e i video postati dagli utenti su Twitter e su InstagramLeggi Fortissima grandinata su Feltre, allagamenti in Valbelluna


A più riprese diverse strade sono state chiuse e riaperte, come via Luciani, via Valentine e via Gaggia. Non ci sono state criticità invece all’asilo del Pasquer, dove gli operai sono andati tre volte a controllare e togliere rami secchi dalla griglia di scolo. Qualche danno ai lucernari dei magazzini comunali in via Vignigole e si è rotto il vetro di una finestra dell’Ufficio ragioneria in municipio. Svariati gli interventi di pulizia di strade e tombini. Effettuati sopralluoghi nelle frazioni.

Adesso sarà da fare un censimento dei danni per capire se attivare o meno lo stato di calamità. «Quantitativi simili di pioggia li avevo visti solo nel 2012, ma complessivamente abbiamo avuto una risposta migliore del territorio», commenta il sindaco Paolo Perenzin. «Gli interventi idrogeologici fatti in questi anni, e che stiamo continuando a fare, un risultato lo danno, poi è chiaro che non sono ancora adeguati ai bisogni sull’itero territorio comunale e rimangono tutta una serie di situazioni di delicatezza e fragilità sulle quali bisognerà intervenire senza soluzione di continuità».

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro