Don Robert Soccal assume l’incarico di vicario nelle parrocchie di Loreto e Duomo

Il vescovo nomina nuovi parroci

Don Mario Doriguzzi diventa arciprete di Limana, don Balcon a Calalzo

    BELLUNO. Il vescvo ha fatto alcune nuove nomine di parroci.  Don Mario Doriguzzi, finora vicario parrocchiale delle due parrocchie di santa Maria Assunta nella Basilica Cattedrale e di santa Maria di Loreto a Belluno, diventa arciprete di Limana. Don Mario Doriguzzi conserva nella Curia diocesana l'incarico di direttore dell'Ufficio per la pastorale sociale e il lavoro; resta inoltre assistente ecclesiastico dell'Unione cristiana imprenditori dirigenti. 

    Don Mario Doriguzzi ha cominciato a seguire la pastorale del mondo del lavoro dopo quindici anni di attività con i giovani di Belluno-Feltre: dal primo settembre del 1989 fino ad anni recenti è stato delegato per la pastorale giovanile e presidente della relativa commissione diocesana. Ordinato sacerdote nel 1979, don Mario Doriguzzi Bozzo è stato vicario cooperatore ad Auronzo-Villagrande fino al 1983 e quindi vicario parrocchiale ad Agordo fino al 1989.  Lo sostituisce nell'incarico a Belluno, nelle due parrocchie del Duomo e di Loreto, don Robert Soccal, forte dell'esperienza missionaria a Niamey in Niger, dell'incarico nella parrocchia di Zermen e dei contatti con migliaia di giovani al Centro «Papa Luciani» e nella Pastorale giovanile, specialmente con gli universitari bellunesi con cui ha tenuto i rapporti celebrando mensilmente nelle cappelle universitarie di Padova, Udine, Trieste e di altre città. Per don Robert Soccal anche l'incarico dell'insegnamento della religione cattolica all'Istituto «Galilei» di Belluno. 

    Don Lorenzino Menia D'Adamo assume, assieme all'arciprete della Cattedrale di Belluno monsignor Rinaldo Sommacal, l'incarico di parroco «in solido» (la locuzione latina indica la corresponsabilità di due o più parroci per la stessa comunità) per la parrocchia dei santi Biagio e Stefano in Belluno. Don Lorenzino Menia è anche tra i componenti eletti del Consiglio presbiterale della diocesi di Belluno-Feltre.  Don Angelo Balcon lascia le parrocchie di Danta di Cadore e di San Nicolò di Comelico e diventa parroco di san Biagio in Calalzo di Cadore. Prima dell'esperienza pastorale in Comelico, don Angelo è stato vicario parrocchiale di Agordo e insegnante di religione. È componente della Commissione liturgica diocesana ed è tra gli assistenti degli Scout d'Europa.
    09 settembre 2011
    Casa di Vita

    Infuso estivo e miele “vegano”… con il tiglio!

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ