ponte nelle alpi

Festa del raccolto bio e passeggiata

Il 30 settembre torna la manifestazione legata al biologico locale

    PONTE NELLE ALPI. Ritorna la «Festa del raccolto bio» a Polpet.

    Dopo il lusinghiero successo riscontrato lo scorso anno, domenica 30 settembre, dalle 9.30 alle 19, in piazza Arrigo Boito e in via Rodolfo Fiori, saranno presenti piccoli produttori biologici di frutta, ortaggi, marmellata, succhi, vino, prodotti da forno, tisane, abbigliamento e cosmesi naturale, artigianato locale del legno, della lana e della ceramica.

    Partecipa anche il «Comitato Antichi Mestieri» di Farra d’Alpago.

    La Festa «Bio» è giunta alla seconda edizione. La mostra è aperta ai produttori bellunesi e della pianura veneta. Oltre alla vendita dei prodotti, è stato allestito un programma piuttosto articolato.

    Alle 10 prenderà il via una passeggiata naturalistica nei dintorni di Polpet. La passeggiata, della durata di circa due ore, prevede la presenza di una guida della Cooperativa Mazarol. Sempre alle 10, prenderà il via un concorso di disegno per bambini e bambine dai 6 ai 14 anni dal titolo «Coloro il mio ambiente».

    Le premiazioni sono previste alle 17. Alle 11 è prevista l’esibizione del Complesso bandistico «Arrigo Boito». Dalle 15 giochi per bambini. Fiorenzo Libero, alle 15.30, relazionerà sull’alimentazione macrobiotica naturale. Il Comitato frazionale di Polpet, uno dei promotori dell’iniziativa, gestirà un punto di ristoro. La manifestazione gode del patrocinio dell’amministrazione e della Pro loco di Ponte nelle Alpi oltre che dal già citato Comitato frazionale, dall’Aiab Veneto e da Dolomiti Bio. (p.b.)

    20 settembre 2012
    Casa di Vita

    Come, dove, quando e perché coltivare legumi!

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ