Quotidiani locali

Cronaca italiana, le storie del 22 settembre 2017

Il meglio dell'informazione dai quotidiani locali Finegil

In fiamme la Roncadin di Meduno, leader mondiale delle pizze surgelate
Udine. Il fuoco sta aggredendo la parte vecchia della fabbrica, che dà lavoro a 550 addetti, con un fatturato che sfiora i 100 milioni. Gli operai sono fuori dall'azienda, molti in lacrime, insieme a sindaco e vicesindaco di Meduno e a Edoardo Roncadin, padre dell'amministratore delegato Dario. L'incendio si è sviluppato alle 5.40 di oggi, venerdì 22 settembre. (Messaggero Veneto)

La casa non c'è, truffa agli studenti Erasmus
Padova. Trovare un buon alloggio - e a prezzi convenienti - in una città universitaria non è mai facile. Lo è anche meno per uno studente straniero che arriva da lontano e a volte senza un punto d'appoggio. Su questa difficoltà è nato il business di "Riverooms", la pagina Facebook creata da un 29enne di Avellino e dalla sua compagna moldava (ma residente a Padova). (Il Mattino di Padova)

Lite politica su Facebook finisce davanti al giudice
Modena. Quando si offende un avversario durante una lite su Facebook lo si ingiuria soltanto o lo si diffama fino a lederne la reputazione? L'argomento è d'attualità: ogni giorno in ogni angolo del social network qualcuno litiga con uno sconosciuto che non la pensa come lui per i motivi più disparati e capita spesso che finisca a parole pesanti. A volte si arriva a espressioni inequivocabilmente offensive, per quanto generiche. Un caso capitato a Modena proprio un anno fa ora è al centro di una causa-pilota davanti al giudice delle udienze preliminari Paola Losavio. (Gazzetta di Modena)

Omicidio Rosboch, oggi è il giorno della sentenza
Ivrea. Si conclude questa mattina, venerdì, il processo di primo grado per l'omicidio della professoressa Gloria Rosboch. Alla sbarra Gabriele Defilippi, 23 anni, di Castellamonte ex allievo della professoressa, e Roberto Obert, 55 anni di Forno Canavese. (Sentinella del Canavese)

Cartello affisso in Comune divide sindaco e cittadini
Modena. "In questo ufficio siamo responsabili di quello che diciamo, e non di quello che capite". È il cartello, sicuramente ad effetto, che sono arrivati a mettere in municipio a Frassinoro davanti all'ufficio Lavori pubblici di fronte a una situazione "difficile" nel rapporto col pubblico. La cosa ha portato ieri il cittadino Luciano Tazzioli a scrivere una lettera indignata al sindaco. (Gazzetta di Modena)

Padova, pedopornografia nel pc: prete condannato a 5 mesi
Padova. Quelle orribili foto di bambini e adolescenti, immortalati in pose hard, archiviate in alcuni file custoditi nel pc o in supporti informatici sono spuntate durante una perquisizione in canonica eseguita dagli investigatori in occasione della notifica di un avviso di garanzia. (Mattino di Padova)

Corsa contro il tempo per Sappada in Friuli
Udine. Sappada chiude in vantaggio il primo tempo della sua partita ormai decennale per abbandonare il Veneto e abbracciare il Fvg, ma per vincere, definitivamente, la battaglia istituzionale adesso dovrà affrontare un nemico in più: il calendario.Il Senato, infatti, ha approvato con 168 voti a favore e un solo contrario - il senatore pordenonese Lodovico Sonego (Mdp) che ha sottolineato come «il passaggio in nome della Specialità si è tradotto in una discussione contro la Specialità» - il distacco del Comune dolomitico dalla Provincia di Belluno a quella (moribonda) di Udine. (Messaggero Veneto)

La pioniera del football sogna di allenare i maschi
Lucca. Per Elena Bruno si aprono le porte del professionismo. La calciatrice e allenatrice della Lucchese Libertas femminile ha conseguito il patentino di Seconda Categoria Uefa A superando brillantemente il corso allenatori al centro tecnico Figc di Coverciano con una valutazione 108 su 110. A contribuire a questo successo la tranquillità che le sta dando la Lucchese Libertas nata nel luglio 2016. (Il Tirreno)

La cella è troppo affollata il giudice riduce la pena
Pavia. Uno sconto di pena come risarcimento per i periodi (510 giorni complessivamente) di "inumana detenzione" nel carcere di Pavia, in una cella sovraffollata. Per un detenuto 55enne, che sta scontando una pena per reati contro il patrimonio, la sentenza emessa pochi giorni fa sancisce una riduzione di 51 giorni. Un giorno ogni dieci di reclusione, come stabiliscono le normative della Comunità europea recepite anche dallo Stato italiano. (La Provincia Pavese)

Rolling Stones, scattano i primi divieti
Lucca. Il grande concerto dei Rolling Stones è previsto per domani sera, ma già da oggi cominceranno chiusure e modifiche nella viabilità, che potrebbero creare più di un problema agli automobilisti. Modifiche che, in parte, proseguiranno anche oltre la fine dello spettacolo. VIABILITÀDalle 23 di ieri sera è stato chiuso al traffico viale Carducci. Lo stop durerà fino alle 6 di martedì 26 settembre. (Il Tirreno)

L'auto blu sarà una Punto, risparmio di 30mila euro
Carrara. L'auto blu del sindaco? Sarà una Punto. E non sarà acquistata ma noleggiata. La vettura servirà per gli spostamenti fuori città del primo cittadino e degli assessori.Fino ad ora il Comune aveva in dotazione un'auto utilizzata principalmente per le trasferte del sindaco nelle riunioni fuori zona come in Regione a Firenze

o ai vari ministeri a Roma. Da qualche tempo, inoltre, il servizio era appaltato ad Apuafarma con personale esterno del Comune il cui costo annuo era pari a 32.000 euro cioè circa 2.600 euro al mese come indicato nella delibera di giunta. (Il Tirreno)


 

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista