Quotidiani locali

Il Financial Times: "Crisi banche, rischi per prossima generazione veneti"

Il prestigioso quotidiano economico inglese si occupa di Veneto Banca e Popolare di Vicenza: "Potenziali conseguenze politiche anche in viste referendum 4 dicembre"

VENEZIA. La crisi di Veneto Banca, e la sua presa di controllo insieme a Banca Popolare di Vicenza da parte del fondo Atlante, rischiano di «gettare delle ombre sulla regione per la prossima generazione» e, in vista del referendum costituzionale, di avere «potenziali conseguenze politiche». È quanto emerge da un reportage del Financial Times in Veneto, che ricorda che le stime di Unioncamere Veneto prevedono un crollo del Pil regionale di almeno il 3,4% per quest'anno.

Ma «la storia dietro la crisi bancaria della regione è più che solo un'altra storia di cattivi prestiti in Italia», scrive il Ft, in quanto così come per Mps, «il dramma in Veneto solleva questioni su accuse di corruzione e lassismo nella supervisione» bancaria. «Le strette relazioni delle banche con i consumatori hanno portato a confortevoli pratiche bancarie, così come l'assegnazione di "azioni baciate"», scrive il quotidiano, secondo cui «gli esperti dicono che i problemi indicano un fallimento della governance che richiede un'ampia pulizia del sistema, una che richieda più degli sforzi del fondo Atlante», in quanto «molti temono che l'eredità della crisi» in Veneto, una delle regioni non solo più ricca d'Italia ma d'Europa e patria di grandi gruppi internazionali come Benetton, Luxottica e Geox, «getterà ombre sulla regione per la prossima generazione».

Ora, conclude il reportage del Ft, «in Veneto c'è una rabbia palpabile contro politici e istituzioni» dove «una generale perdita di fiducia viene riflessa nella base dei depositi in via di erosione delle banche», a cui si aggiunge il rischio che 3mila persone potrebbero essere lasciate

a casa in caso di fusione tra Veneto Banca e Popolare di Vicenza. Questo, secondo il Ft, «ha anche potenziali conseguenze politiche nel momento in cui gli italiani si preparano a votare in un referendum costituzionale il 4 dicembre, che minaccia di scalzare Matteo Renzi, il primo ministro».

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista