Quotidiani locali

calcio

Alpago, si rafforza il gemellaggio con il Calcio Venezia

Esordienti e Pulcini si sono allenati con i tecnici lagunari I gialloverdi invitati al Penzo per la gara col Lumezzane

ALPAGO. Allenamento con i tecnici del Venezia per le giovanili dell’Alpago. Lunedì a Puos sono giunti il dirigente del settore giovanile del Venezia Marco Funes (responsabile dei rapporti con le società gemellate) e l'allenatore Marco Cancellada che ha svolto una lunga e seguita seduta di allenamento con gli Esordienti e i Pulcini.

Questo è il secondo anno di gemellaggio tra le due società e la dirigenza del Calcio Alpago punta molto sull'accordo con quella lagunare che in cambio del supporto alla formazione dei ragazzi seleziona talenti per il suo vivaio.

«È un accordo importante per i nostri tecnici e allenatori che hanno così la possibilità di confrontarsi con allenatori professionisti per poter crescere e migliorare», spiega il responsabile del settore giovanile dell’Alpago, Paolo Soccal, «è una cosa su cui punteremo anche nei prossimi anni. Stiamo avviando una nuova organizzazione, grazie anche alla collaborazione con i dirigenti delle varie squadre, una sinergia che sta portando buoni risultati anche sotto l'aspetto del numero di ragazzi iscritti che quest'anno è quasi raddoppiato con oltre cento nuove leve».

Alla seduta tecnica è seguita una riunione con Funes e tutti i dirigenti e gli allenatori dell’Alpago dove si è discusso della collaborazione per la prossima stagione ed è stata decisa anche la trasferta di questi ultimi agli impianti sportivi Taliercio a Mestre per assistere agli allenamenti delle squadre giovanili del Venezia. Inoltre la società veneziana, di cui la prima squadra quest'anno sarà guidata da Filippo Inzaghi, ha invitato a proprie spese tutte e 20 le società gemellate con i loro esordienti e allievi in occasione dell'anticipo di Lega Pro con il Lumezzane di sabato allo stadio Penzo. Prima della partita sul rettangolo di gioco sfileranno tutte e 20 le squadre giovanili gemellate col Venezia. Il settore giovanile dell’Alpago, la cui prima squadra milita in seconda categoria, conta due formazioni di esordienti, una di giovanissimi e una di allievi e fa da chioccia a 54 pulcini.

«Quest'anno inoltre», ricorda Soccal, «quasi tutti i nostri allenatori hanno ottenuto la qualifica Uefa B».

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori