Quotidiani locali

Sedico, partenza a razzo nel debutto in C1

I ragazzi di De Francesch passano senza grandi patemi sul terreno dell’Acras Murazze

PORTO VIRO (ROVIGO). Comincia con il piede giusto il cammino in Serie C1 del Sedico, capace di spazzare via tutti i dubbi della vigilia con una prestazione di ottimo livello.

Un risultato mai in discussione per i ragazzi di mister De Francesch, che hanno dovuto fare i conti con le novità legate alla terna arbitrale e al conteggio effettivo del tempo di gioco.

La fase iniziale di partita ha visto le due squadre equivalersi, in una lunga fase di studio che non ha regalato grandi emozioni. Il Sedico, poi, riesce a mettere a segno un velocissimo uno – due che vale il doppio vantaggio e che gli permetterà di amministrare al meglio il proseguo del match con Zanvettor e Levis.

Porzonato prova a riportare sotto i suoi, ma nel finale di tempo una doppietta di Storti fa scappare i suoi a una distanza rassicurante. Il Sedico, infatti, gioca meglio dei rivali di turno e sfiora più volte i gol della sicurezza con Rachid, Colombo e Pavan, ma le reti non tardano comunque ad arrivare
nonostante il momentaneo break di Destro: questa volta è Mazzucco a trovare altre due reti. L’Acras tenta nuovamente di accorciare, ma la partita resta saldamente nelle mani di un Sedico compatto e concentrato, che chiude i conti con il secondo sigillo personale di Zanvettor.



TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics