Quotidiani locali

le pagelle 

In difesa si salva solo Sommacal

Piazza deludente, Rocco è uno dei pochi gialloblù a provarci

5.5 COLONNA Sui tre gol il potiere non ha di fatto responsabilità, però più di una volta si mostra insicuro sulle prese, non trasmettendo chissà quanta tranquillità ai suoi compagni di reparto.

5 FRANCHETTO È un periodo nero, come dimostrano le ultime due espulsioni rimediate in meno di un mese. Prima è piuttosto leggero in marcatura sulla prima rete, poi Baldi lo richiama spesso a maggior attenzione, fino a sostituirlo quasi subito nella ripresa.

5.5 DOSSO DIOMAN Qualche bello spunto, ma gli manca un po’di sicurezza e talvolta è troppo frenato in fase difensiva, facendo mancare l’appoggio al reparto avanzato.

5.5 SANTER L’esordio dal primo minuto con i grandi non lo ricorderà come una delle migliori partite personali. Accanto a lui non gira neppure Bertagno, e forse il ragazzo ne risente. Il tempo di rifarsi è tutto dalla sua parte.

5.5 MASOCH Assieme a Franchetto è complice dell’errore sull’1-0 dell’Imolese, mentre ha completamente sulla coscienza il raddoppio. Mezzo voto in più però visto che è tra gli ultimi ad arrendersi, come dimostra la traversa che gli nega la rete personale.

6 SOMMACAL Tra i meno sbadati del reparto arretrato. Preciso e attento quando c’è da difendere, non disdegna alcune incursioni in avanti.

5.5 MINIATI Tanti cross sbagliati e non è da lui. Di certo da esterno rende meno rispetto a quando è nel vivo del gioco.

5.5 BERTAGNO Se lui fatica, fatica tutta la squadra. Chissà se magari risente ancora dei problemi fisici occorsi ad inizio novembre, sta di fatto però che le sue geometrie mancano eccome ai compagni.

5.5 CORBANESE Vicino al gol sull’assist di Rocco nel finale di primo tempo. Unico sussulto di una partita dove combatte senza però incidere.

5 PIAZZA Un delitto non sfruttare occasioni come queste per far vedere le proprie capacità. Troppo lezioso, a volte quasi sfiduciato. Non accende mai la luce in attacco con qualche idea di gioco.

6 ROCCO I rari spunti offensivi del Belluno passano tra i suoi piedi. L’ex di turno però predica nel deserto.

5.5 FRACARO Entra senza cambiare l’inerzia della partita, anche se tempo ne avrebbe.

6 PETDIJ Un po’di vivacità quando gioca esterno, poi si sposta difensore centrale senza commettere errori.

6 COSTA Interessante
il ragazzino. Pur senza toccare chissà quanti palloni, entra con la grinta giusta.

5.5 SALVADEGO Per lui spazio a sfida compromessa, ma si fa vedere poco.

6 QUARZAGO Dinamismo a metà campo, è tra quelli che sta meglio e si vede. (dapo)

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista