Quotidiani locali

eccellenza - potrebbe lasciare sedico anche arcaba 

Savi ufficiale al San Giorgio, ma Radrezza si ferma venti giorni

SEDICO. Il San Giorgio Sedico ufficializza Enrico Savi. L’esterno d'attacco bellunese classe 1997 arriva in prestito dal Montebelluna e rinforza il reparto offensivo della squadra guidata da...

SEDICO. Il San Giorgio Sedico ufficializza Enrico Savi. L’esterno d'attacco bellunese classe 1997 arriva in prestito dal Montebelluna e rinforza il reparto offensivo della squadra guidata da Alessandro Ferro. L’inserimento in rosa di un giocatore come Savi, fuoriquota sì ma con una certa esperienza, potrebbe portare l’allenatore sedicense a modificare il sistema di gioco di questi mesi, per sfruttare al meglio le qualità dei suoi uomini. Le partenze degli “under” Bettio, Lazzari, Sartor e Merlin sono state controbilanciate dagli arrivi di Marta Bettina, Gasperin e Savi. Ma non è da escludere che nei prossimi dieci giorni possa accadere ancora qualcosa.

Probabile taglio per Arcaba. Non c’è ancora la conferma, ma anche Alexander Arcaba dovrebbe lasciare Sedico.

Radrezza out almeno 20 giorni. È finito l’anno solare di Andrea Radrezza, cominciato alla grande con una miriade di gol e conclusosi sfortunatamente con l’infortunio di domenica scorsa nel primo tempo della partita vinta 1-0 contro il Giorgione. L’ex capitano del Belluno (che nell’intervallo era stato poi costretto a lasciare il campo al neoarrivato Marta Bettina) dovrà restare fermo per almeno venti giorni.

Il che significa che lo si rivedrà per la prima giornata del girone di ritorno. Nelle ultime due giornate prima della sosta natalizia, dunque, ricadrà su Marcolin e Lazzarin, e sui nuovi arrivati Marta Bettina e Savi, il peso dell’attacco sedicense.

Altro big match a Istrana. Dopo aver battuto il Giorgione,
una delle corazzat, il San Giorgio Sedico proverà a fare lo sgambetto ad un’altra squadra di prima fascia, l’Istrana. Domenica, però, i biancorossocelesti giocheranno fuori casa e saranno chiamati a tornare a fare risultato in trasferta dove, ultimamente, hanno raccolto meno che in casa.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista