Quotidiani locali

hockey amatoriale 

Torneo agordino al via stasera San Tomaso e Alleghe favorite

ALLEGHE. Sei squadre con un unico obiettivo: quello di strappare il titolo ai campioni in carica degli Hagaciuns Alta Badia nella finalissima dell’Alvise De Toni che assegnerà la quinta edizione del...

ALLEGHE. Sei squadre con un unico obiettivo: quello di strappare il titolo ai campioni in carica degli Hagaciuns Alta Badia nella finalissima dell’Alvise De Toni che assegnerà la quinta edizione del Torneo Agordino di hockey, memorial Gianni Comisso e Thierry Cup.

Una squadra di volontari che da qualche anno è riuscita a far rinascere dalle sue ceneri l’hockey amatoriale agordino.

«Il nostro grazie va agli sponsor che sono fondamentali e ci danno una mano per l’organizzazione della manifestazione», sottolineano dal comitato. «Prima dell’inizio della stagione, vogliamo ricordare una cosa a tutti i partecipanti: l’obiettivo numero uno degli atleti deve essere il divertimento all’insegna del fair play e dopo la sana competizione».

Diverse le novità di quest’anno, a partire dal format, fino ad arrivare al numero di squadre partecipanti. Saranno, infatti, sei le compagini che si scontreranno in un girone all’italiana con semifinali e finali. Le prime due classificate verranno già ammesse di diritto al penultimo atto, mentre le squadre classificate dal terzo al sesto posto si scontreranno per decidere le altre due partecipanti.

Non ci saranno i campioni in carica dell’Alta Badia, che dopo quattro edizioni vissute sempre da protagonisti hanno deciso di non difendere il titolo conquistato nella finale contro il San Tomaso e l’Agordo.

Il San Tomaso di Ronchi e Colloi insieme all’Alleghe Old Timers sono le formazioni favorite della vigilia.

Sia per esperienza che per qualità della rosa, infatti, vice campioni e vecchie glorie dell’Alleghe partono in pole position. Occhio al sempre ostico Vallada, che potrà contare sulla tecnica di Federica Zandegiacomo, azzurra e giocatrice dell’Alleghe hockey girls.

Completano il quadro delle partecipanti il Canale d’Agordo, il La Valle con la novità del nuovo impianto illuminato, e i feltrini dei Red Mus Feltre. Il coordinatore
dei fischietti agordini sarà Omar Piniè.

Programma prima settimana: La Valle-. Canale (oggi alle 20.40 a La Valle); Vallada- Alleghe Old Timers (domani a Vallada Agordina ore 20.40); San Tomaso - Red Mus (a San Tomaso venerdì alle 20.40).

Matteo Manfroi

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro