Quotidiani locali

Cortina, subito rivincita col Val Pusteria

Hockey Ahl. Stasera all’Olimpico si replica la sfida della gara persa sabato a Brunico dalla squadra ampezzana

CORTINA. Il Cortina Hafro riparte nel nuovo anno da dove aveva concluso il 2017. Questa sera, ore 20.45 all’Olimpico, gli ampezzani ospitano il Val Pusteria, in una gara che è il remake di quella disputata sabato a Brunico. Sarà nuovamente una partita importante per la formazione di coach Omicioli, che dovrà assolutamente rivendicare la sconfitta di tre giorni fa se vuole nutrire ancora qualche speranza per la qualificazione alle final four dello scudetto italiano. I 3 punti sarebbero importanti anche per rimanere al passo delle squadre in zona play-off nell’AHL.

A commentare ed analizzare l’ultima partita persa contro i Lupi per 2-1 e lo scontro di questa sera, ci pensa Francesco De Biasio.

«Al Lungo Rienza è stata una gara molto tirata e decisa dagli episodi. Il risultato poteva essere diverso, ma questa volta le varie situazioni di gioco create dai nostri avversari, hanno girato per il verso giusto. Oggi sarà un’altra partita dura», continua De Biasio, «il Val Pusteria è in un buon momento e noi raccogliamo meno di quanto seminiamo, stiamo giocando bene e siamo sicuri che possiamo fare una bella partita».

L’Hafro occupa ora l’ottava posizione in classifica, l’ultima valida per l’accesso ai play-off. Le formazioni di testa continuano a viaggiare ad alti ritmi e i biancoblu non possono permettersi tante distrazioni, soprattutto con le dirette rivali. In più c’è in palio la qualificazione per giocarsi lo scudetto e in questo caso la situazione degli ampezzani non è molto semplice. Si qualificano alle final four solo le prime due classificate del girone, il Cortina si trova in terza posizione dietro Val Pusteria e Renon, per cambiare la classifica all’Hafro restano le gare contro i Lupi, contro il Renon e contro il Fassa.

«La corsa alle final four è molto difficile», analizza De Biasio, «ma lo sapevamo sin dall’inizio, ci mancano ancora 3 partite e proveremo a qualificarci già vincendo questa sera. Per la classifica, ci siamo complicati le cose lasciando per strada qualche punto di troppo con delle formazioni che avremmo dovuto battere, ma mancano ancora tanti punti da assegnare e dobbiamo essere concentrati su quello che c’è da fare».

Sono 3 i precedenti stagionali tra le due squadre, lo score è a favore del Cortina, vittorioso due volte.

Il programma di oggi. Klagenfurth B – Jesenice, Salzburg B – Olimpia Lubiana, Zell am See – Feldkirch, Renon – Fassa, Vipiteno – Asiago, Gherdeina – Egna, Cortina Hafro – Val Pusteria. La classifica. Renon 65; Asiago 63; Jesenice 56; Val
Pusteria 54; Olimpia Lubiana 53; Feldkirch 52; Bregenzerwald 46; Cortina Hafro 45; Vipiteno 43; Lustenau, Zell am See 38; Salzburg B 34; Kitzbuhel 32; Gherdeina 27; Egna 24; Fassa 17; Klagenfurth B 5. La classifica Girone Sud A. Val Pusteria 8, Renon 6, Cortina Hafro 4, Fassa 0.

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro