Quotidiani locali

Italia, un argento che vale quasi l’oro

La staffetta azzurra Vittozzi-Wierer-Gontier-Sanfilippo è perfetta al poligono e si arrende solo alla Germania

RUHPOLDING (GERMANIA). Che Italia. Le ragazze azzurre del biathlon ieri hanno regalato al movimento nazionale il tris di podi di squadra nella stagione corrente di Coppa del mondo: dopo il secondo posto nella staffetta mista di Oestersund (Svezia) e il seconda nella staffetta maschile di Oberhof (Germania), a Ruhpolding (Germania) è arrivato un altro secondo posto.

L'inedito quartetto rosa (prima d'ora era stato schierato solo a Oberhof la settimana scorsa), composto da Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Nicole Gontier e Federica Sanfilippo ha conteso la vittoria alla Germania padrona di casa, sostenuta dal forte tifo dei numerosi spettatori presenti sugli spalti, fino allo striscione sotto il traguardo, con una prestazione fantastica al poligono (appena tre ricariche utilizzate) che ha costretto le teutoniche a tirare fuori il meglio. Tutte e quattro le azzurre hanno fatto gara di testa nelle rispettive frazioni, confermando ormai il ruolo di prima forza del team azzurro sul massimo circuito internazionale.

Sul terzo gradino del podio è finita la Svezia a 17"2, più lontane Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca e Russia. Perfetta Vittozzi al poligono, sostenuta anche dai ragazzi del fan club “Lisa Vittozzi Plodar Supporters” arrivati da Sappada.

Ordine d'arrivo: 1. Germania (Preuss - Herrmann - Hildebrand - Dahlmeier) 0+9 1h08'47"0; 2. Italia (Vittozzi - Wierer - Gontier - Sanfilippo) 0+3 +2"9; 3. Svezia (Persson - Brorsson - Magnusson - Oeberg) 0+5 +17"2; 4. Norvegia 0+9 +23"1; 5. Polonia 0+5 +24"5; 6. Repubblica

Ceca 0+7 +1'04"0; 7. Russia 0+7 1'20"8; 8. Svizzera 1+11 1'37"1; 9. Francia 2+7 +1'47"5; 10. Canada 1+4 +1'56"7.

Oggi a Ruhpolding chiusura con le due mass start: uomini alle 12.15, con Lukas Hofer unico azzurro, e donne alle 14.40, con Wierer e Vittozzi.
 

TrovaRistorante

a Belluno Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon